mercoledì 19 dicembre 2018
In foto: Un eritreo di 19 anni è stato sfregiato al volto da un rumeno di 26 anni che ieri sera lo ha fermato in via dei mille e gli ha chiesto una sigaretta. è iniziato il diverbio. L'eritreo lo ha colpito con una testata e il rumeno, ubriaco, ha rotto la bottiglia di birra che aveva in mano e con una furia cieca lo ha colpito al volto e al torace.
di    
lettura: 1 minuto
lun 20 giu 2011 12:47 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Un eritreo di 19 anni è stato sfregiato al volto da Vasile Corrobuta, rumeno di 26 anni che ieri sera lo ha fermato in via dei mille e gli ha chiesto una sigaretta. Lui ha risposto che non l’aveva ed è iniziato il diverbio. L’eritreo lo ha colpito con una testata e il rumeno, ubriaco, ha rotto la bottiglia di birra che aveva in mano e ha cominciato a colpirlo con una furia cieca, al volto e al torace.
Ieri sera intorno alle 20, in piazza Ferrari, alcuni passanti hanno visto l’uomo con il volto insanguinato dirigersi verso piazza Cavour e hanno allertato la volante di passaggio.
Dalla questura ci hanno riferito che Vasile Corrobuta è una loro vecchia conoscenza e che è una mina vagante, questo ci ha detto Simone Pineschi il capo delle volanti, per quanto è rissoso ed irascibile. È stato arrestato per lesioni gravi e il pm ha disposto per lui la custodia in carcere.
Il ragazzo eritreo è ricoverato in prognosi riservata all’infermi con ferite da arma da taglio su tutto il volto.

Notizie correlate
di Icaro Sport
di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna