10 dicembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Doping. Danilo Chiodi: sono estraneo ai fatti e fiducioso nella magistratura

CronacaRimini

9 giugno 2011, 17:18

in foto: " Sono assolutamente estraneo ai fatti che mi vengono contestati e sicuro che saprò chiarire fino in fondo la mia posizione". Così Danilo Chiodi commenta la propria iscrizione all'albo degli indagati nell'ambito dell'operazione "Anabolandia" che ieri ha portato all'arresto di 4 persone.

Chiodi, ex preparatore atletico del Rimini Calcio, è accusato di aver sottoposto tre calciatori a trattamenti dopanti in occasione della partita contro l’Ancona per i play out di serie B nella stagione 2008/2009.

Lo dimostrerebbero le intercettazioni delle sue telefonate al medico sportivo Vittorio Bianchi, da ieri agli arresti domiciliari con l’accusa di aver procurato farmaci dopanti a sportivi di tuta Italia.

Anche Emiliano Milone, uno dei tre calciatori sottoposti a trattamento in occasione della partita che poi costò la retrocessione al Rimini, è iscritto all’albo degli indagati.

“Sono sereno e fiducioso nell’operato della magistratura” ci ha detto Chiodi al telefono, in attesa di poter spiegare meglio la propria posizione agli inquirenti.

(Newsrimini)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454