mercoledì 19 dicembre 2018
In foto: Le azzurrine conquistano così un posto ai Mondiali Under 20 del 2012.
di    
lettura: 2 minuti
gio 2 giu 2011 21:34 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Le piccole donne crescono e diventano grandi: volano in semifinale e conquistano un posto ai Mondiali Under 20 del 2012 – si legge in una nota della Figc -. Tutto in novanta minuti contro la Svizzera, considerata l’avversaria più difficile del girone: le Azzurrine, dopo la vittoria all’esordio contro la Russia, replicano anche contro le elvetiche grazie ad un destro al 39’ della ripresa di Katia Coppola. In testa al girone con sei punti, tre per Svizzera e Russia, l’Under 19 può adesso preparare in tutta serenità la terza gara contro il Belgio, fermo a zero punti.
Partita combattuta e ricca di spunti interessanti, con l’Italia proiettata in avanti fin dalle prime battute. Trascinata dall’entusiasmo del pubblico e dal successo ottenuto all’esordio contro la Russia, l’Under 19 di Corradini macina gioco e creare diverse occasioni da gol, ma sbaglia anche molto. La Svizzera, che nel precedente incontro ha liquidato il Belgio 4-1, non sta a guardare e così sono continui e divertenti i rovesciamenti di fronte con le Azzurrine in difficoltà sulle palle lunghe.
E’ però un’Italia in salute, che convince per la sua carica agonistica e per l’ottima disposizione in campo. Nella ripresa le Azzurrine trovano il gol della vittoria con Katia Coppola al 39’: dopo un batti e ribatti nell’area piccola, Alborghetti si impossessa del pallone e serve splendidamente la compagna che trova l’inserimento giusto e colpisce con un gran destro.
Vittoria meritata per l’impegno, per il carattere dimostrato dalla squadra azzurra, che alla fine ha ricevuto i complimenti del presidente federale Abete presente in tribuna. Soddisfatto e senza voce il tecnico Corradini: “E’ stata una partita sofferta – questo il suo commento – siamo entrate in campo contratte e nel primo tempo abbiamo sbagliato troppo. Nella ripresa le ragazze erano più tranquille e hanno dimostrato che, se si lavora bene, questa squadra non è seconda a nessuno. Sono contento, è un gruppo bellissimo ed è una grande soddisfazione andare in semifinale, ma soprattutto portare l’Italia ai Mondiali Under 20”.

IL TABELLINO
ITALIA–SVIZZERA 1-0

MARCATORI: 39’st Coppola

ITALIA: Giuliani, Ledri, Linari, Filippozzi, Pedretti (36’st De Angelis), Mauri, Franco, Rosucci, Lecce (19’st Mason), Alborghetti, Coppola (41’st Pederzoli). All: Corradini. A disp: Casaroli, Salvai, Vitale, Venturini.

SVIZZERA: Kuffer, Gensetter, Gerber, Fimian (40’st Hinnen), Saner, Walti, Probst, Herzog (1’st Schweer), Canetta, Jorg (28’st Fassler), Aigbogum. All: Schwery. A disp: Autino, Fai, Mallaun, Baker.

ARBITRO: Asulin (Isr).

NOTE: Angoli 4 a 3 per la Svizzera. Al 4’st amm. Waiti (Svi), 8’st amm. Linari (Ita), 23’st amm Mason (Ita), 35’st amm. Franco (Ita), 47’st amm. Rosucci (Ita). Spettatori 1500 circa.