sabato 25 maggio 2019
In foto: La Commissione statale di Valutazione di Impatto Ambientale di Roma sul ha deciso di bloccare il progetto della nuova SS16 nel tratto riminese. La Commissione dopo oltre un anno di lavoro (e una soluzione già concordata con la Regione Emilia Romagna) intende procedere alla ripubblicazione del progetto.
di    
lettura: 1 minuto
ven 24 giu 2011 15:36 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La Dichiarazione del Presidente, Stefano Vitali, e dell’Assessore alla Mobilità della Provincia di Rimini, Vincenzo Mirra:
‘a fronte delle osservazioni presentate dai privati soprattutto per la parte a nord del comune capoluogo,
‘Ciò annulla tutto il lavoro fin qui svolto e azzera anche la volontà degli enti locali che alla fine avevano trovato un’intesa rispetto alle soluzioni possibili, peraltro percorsa insieme alla Regione.
Insomma a Roma si è deciso che ancora non è tempo per procedere con la nuova statale. Non bastano i progetti condivisi, l’esame dei flussi di traffico, non bastano gli incidenti, non conta l’inquinamento dell’aria e le difficoltà quotidiane.
Le esigenze locali del trasporto non sembrano essere molto considerate a Roma. Per la SS16 si allungano i tempi, presuntivamente dai 4 agli 8 mesi per ripercorrere la procedura sino alla Valutazione d’Impatto Ambientale, ma come Provincia non lasceremo nulla di intentato e rafforzeremo ancora le azioni per riavviare il procedimento, d’intesa con i Comuni e la Regione. Mentre proseguiremo l’impegno per non rimanere tagliati fuori dall’alta velocità, altro tema sul quale da Roma non sembrano essere molto sensibili.”

Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna