martedì 11 dicembre 2018
In foto: Qualche mattoncino nei primi inning e poi la valanga di punti finale che permette alla T&A di chiudere per “manifesta” all’8°.
di    
lettura: 2 minuti
sab 4 giu 2011 18:25 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min 7
Print Friendly, PDF & Email
Reading Time: 2 minutes

San Marino archivia la pratica Marlins nel sabato di coppa con un 12-1 maturato grazie alla buona prova sul monte di Avvento -si legge in una nota-. Tre valide subite in 6 riprese, e a un box che ha messo insieme 14 valide: qualche spreco sulle basi nei primi inning, ma di nessuna influenza sull’andamento della gara e sul risultato finale.

Si comincia a segnare al 2° quando, con uomini agli angoli (base a Imperiali e singolo di Suardi), Reginato batte la palla in diamante per la prima corsa a casa base e l’1-0. Il turno basso continua a essere preziosissimo protagonista anche al 4°, quando le valide di Imperiali e Suardi creano ancora grattacapi a Remedios e il doppio di Reginato vale il 2-0.

Vantaggio importante ma assolutamente ancora non decisivo e ad avvalorare l’ipotesi arriva un 6° inning nel quale i Marlins accorciano le distanze: due gli out per gli spagnoli, poi su un errore della difesa Montiel guadagna la prima base, Navarro lo raggiunge con quattro ball e Perez sigla l’1-2 con un singolo.

C’è bisogno di una scossa e tra 7° e 8° la T&A ne produce una di quelle potenti. Il 3-1 è tutto ancora di Reginato (singolo, avanzamento su errore dell’esterno sinistro e a punto su un paio di balk). Poi arrivano singolo di Pantaleoni e base a Vasuqez, un altro balk (questa volta del neo entrato Nunez), i quattro ball intenzionali a Ramos, l’ennesimo balk che fa entrare il 4-1 e un errore sulla battuta di Avagnina (6-1).

Non è finita, perché all’8° i Titani raddoppiano e da 6 passano a 12 punti per la sicurezza definitiva: errore della difesa su Suardi, base a Reginato, un altro errore su Granato, volata di Pantaleoni (7-1). Poi è la volta di Vasquez, che batte un convincente doppio per il 9-1, e di Ramos, che porta a casa il 10-1 con un singolo. Non basta: base ad Avagnina, singolo di Chapelli (11-1) e di Imperiali (12-1). Mancano i tre out finali del Tenerife, che arrivano poco dopo. T&A vincente 12-1.

TABELLINO

TENERIFE MARLINS – T&A SAN MARINO 1-12 (8°)

T&A SAN MARINO: Granato ss (1/5), Pantaleoni 3b (3/4), Vasquez 1b (1/4), Ramos (Esposito) dh (1/3), Avagnina es (0/2), Chapelli ec (2/5), Imperiali 2b (2/4), Suardi ed (2/5), Reginato r (2/4).

TENERIFE MARLINS: Galvan ec (1/3), Franco ss (0/3), Montiel 1b (1/4), Navarro r (0/3), Perez (Nacar 0/1) dh (1/3), Melendez 3b (0/2), D. Piva es (0/3), A. Piva ed (1/3), Leon 2b (1/3).

T&A SAN MARINO: 010 100 46 = 12 bv 14 e 2

TENERIFE MARLINS: 000 001 00 = 1 bv 5 e 4

PRESTAZIONE PITCHER: Avvento (W) rl 6, bvc 3, bb 3, so 2, pgl 0; Palanzo (r) rl 1, bvc 1, bb 0, so 0, pgl 0; Bavera (f) rl 1, bvc 1, bb 0, so 0, pgl 0; Remedios (L) rl 6.1, bvc 10, bb 3, so 0, pgl 4; Nunez (r) rl 0.2, bvc 0, bb 3, so 0, pgl 1; Melendez (r) rl 0.1, bvc 2, bb 0, so 0, pgl 2; Franco (f) rl 0.2, bvc 2, bb 1, so 1, pgl 1.

NOTE: doppi di Reginato, Vasquez e Leon.

Altre notizie
di Icaro Sport
VIDEO
Notizie correlate
di Icaro Sport
di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO