giovedì 13 dicembre 2018
In foto: Garauno si giocherà alle 21 in diretta su RaiSport.
di    
lettura: 1 minuto
mer 15 giu 2011 14:38 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 5
Print Friendly, PDF & Email

C’è Grosseto che arriva sul Titano e l’obiettivo del weekend è sempre lo stesso, quello che alla
prova dei fatti è stato ottenuto dall’inizio della stagione fino ad ora. L’obiettivo è vincere il
trittico, “muovere la classifica” e tutto quel che ne consegue in termini di avanzamento verso i
playoff – si legge in una nota della società sammarinese -.

«A Nettuno siamo andati molto bene – dice Doriano Bindi -, il weekend è stato portato a casa e
abbiamo dimostrato che continuiamo a battere con quella bella reazione che è valsa otto punti in
un inning in gara2. Bene così».

Poi in gara3 quell’inning tutto particolare…
«C’è il rammarico per quei tre errori in pochissimo tempo che ci sono costati il sorpasso di Nettuno, ma in definitiva direi che sono cose che capitano. Rarissimamente, ma possono succedere. L’importante è imparare dagli errori e cercare di commetterne sempre meno».

Ora a Serravalle arriva la Montepaschi Grosseto, quali sono i pericoli principali?
«È una squadra sempre capace di mettere la valida al momento giusto, come dimostrano le statistiche specifiche. Saranno partite toste e molto più difficili di quello che si potrebbe pensare, guai a lasciare loro opportunità per segnare perché le sanno sfruttare molto bene.
Chi temere? Maza, Carvajal, Perez e tutto un line-up che non è affatto male. Occhio».

Tutti in salute nel gruppo T&A e rotazione dei pitcher che rimarrà la medesima delle scorse
settimane, con Bonilla impegnato domani sera (inizio partita alle 21), Granados venerdì (20) e
Tiago Da Silva sabato (20).

(nella foto, Doriano Bindi)

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna
LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL METEO