sabato 15 dicembre 2018
In foto: Alessandro Faragona continua la caccia al minimo richiesto dalla Federazione italiana d’atletica per partecipare ai mondiali, categoria Allievi, che si disputeranno a Lille, in Francia a metà luglio nei 110 hs.
di    
lettura: 1 minuto
ven 10 giu 2011 17:05 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto 7
Print Friendly, PDF & Email

Nel memorial Goldoni-Benetti, che si è svolto giovedì 9 giugno a Modena, Alessandro Faragona, della Riccione 62, ha siglato il suo miglior tempo di sempre: 14’’21 –si legge in una nota-. Un tempo che lo porta a soli 5 centesimi dal minimo.

“Sta correndo bene” commenta Simone Savoretti, allenatore capo della Riccione 62. “Ha ancora tempo fino al 20 giugno per riuscire”.
Con lui ha corso Mattia D’Innocenzo, altro categoria Allievi del sodalizio riccionese, che è arrivato terzo in 15’’77.

“Mattia è un atleta da prove multiple” spiega Savoretti “e ha buone misure anche nel lungo, nel triplo e nell’alto. Prestazioni che gli consentono di partecipare agli Italiani di Prove Multiple che si terranno dal 17 al 19 giugno a Bressanone. Naturalmente va solo a fare esperienza: è al primo anno in questa Categoria e non dobbiamo aspettarci risultati eclatanti”.

Al Goldoni-Benetti ha partecipato anche Marco Zanni, che ha vinto i 1500 Under 20 senza forzare (3’50’’53).

“Era una gara preparatoria per gli Italiani Under 20 (sempre a Bressanone dal 17 al 19 giugno, ndr)” dice Savoretti “l’obiettivo di Marco è fare bene in quell’occasione”.

Nelle foto: Alessandro Faragona

Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna