domenica 16 dicembre 2018
In foto: Restano gravi le condizioni del geometra di 41 anni ricoverato da giovedì sera all'Ospedale Infermi dopo essere stato accoltellato dalla convivente.
di    
lettura: 1 minuto
sab 18 giu 2011 17:08 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

L’uomo, che ha subito una lesione al polmone sinistro, si trova in prognosi riservata nel reparto di chirurgia ma non dovrebbe essere in pericolo di vita. Intanto si va delineando lo scenario che ha portato all’aggressione avvenuta alle 22 di giovedì nell’appartamento di via Sacramora a Viserba dove la coppia viveva. I carabinieri hanno accertato che alla base del gesto della casalinga di 39 anni c’era una depressione post partum aggravata da una dieta che le aveva fatto perdere 20 chili in circa tre mesi. La donna era anche seguita dai servizi di igiene mentale per i problemi psichici dovuti alla depressione ma, per allattare la figlia di 9 mesi, non stava prendendo medicinali. Difesa dall’avvocato Federico Benzi, la 39enne ha ammesso tutti gli addebiti che le sono stati contestati durante l’udienza di convalida dell’arresto che si è tenuta in ospedale, dove era stata accompagnata in stato confusionale.

Notizie correlate
di Simona Mulazzani
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna