lunedì 19 agosto 2019
menu
In foto: Partono bene i ragazzi di Rovinelli, protagonisti di un buon primo set. Negli altri due la seconda della classe ha gioco facile. 22, 13 e 19 i punti segnati dai romagnoli nei tre set.
di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 16 apr 2011 22:33 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

1° set: Inizia alla grande la Rovelli in casa della seconda forza del campionato, per nulla intimorita dalla evidente differenza di posizione in classifica – si legge in una nota della società romagnola -. Si gioca punto a punto, con pregevoli giocate su entrambi i fronti. La battuta valconchina mette in soggezione la ricezione avversaria, non consentendo spesso all’ottimo regista di casa di “armare” al meglio i suoi. Un paio di errori banali, sul 20-19 per il Correggio, permettono agli emiliani di acquisire un buon margine, sufficiente per chiudere il set, su un attacco imprendibile dell’ex Romani.
(Tempi tecnici: 7-8/16-15)

2° set: Avvio vibrante dei padroni di casa, sospinti dalla battuta di Astolfi. Il Correggio prende subito quattro punti di margine, costringendo Rovinelli a chiamare timeout. La Rovelli sembra pagare un approccio sbagliato ad inizio del set, non fila più limpido il gioco d’attacco, con alcuni errori di troppo. Il divario si fa troppo pesante per la Rovelli, che in questo frangente appare sfiduciata e poco battagliera. Il set prosegue senza intoppi per i padroni di casa, che non devono faticare molto per aggiudicarselo.
(T.T. : 8-2/ 16-6 )

3° set: Si riparte con capitan Ciandrini al posto di Pascucci e Foglia per De Leonibus. La Rovelli ci crede e spinge sull’acceleratore, cogliendo impreparato Correggio. E’ il solito Astolfi a guidare la rimonta dei padroni di casa, che si concretizza ben presto, complici ancora diversi errori gratuiti dei valconchini. Al secondo tempo tecnico il divario tocca quattro punti. Divario non più colmato fino alla fine di set e partita.
(T.T.: 5-8/16-12 )

Certamente nella rincorsa all’Ostia al terzultimo posto, e quindi alla salvezza, non era questa la partita su cui fare troppo affidamento. Con i padroni di casa determinati ad arrivare secondi con il miglior punteggio possibile, in vista dei playoff promozione per la A2, la Rovelli ha messo quello che poteva. Dopo un primo set molto equilibrato, deciso solo nel finale da parte del Correggio, negli altri i ragazzi di Rovinelli non hanno mostrato la stessa determinazione, finendo per soccombere senza colpo ferire. Ora non resta che giocarsi tutto nelle ultime due gare di regular season, sperando che anche da Ostia non arrivino brutte nuove.

IL TABELLINO
CORREGGIO-DOLCIARIA ROVELLI 3-0 (25-22, 25-13, 25-19)

1° Arbitro: Ceschi Federico (VR), 2° Arbitro: Matteuzzi Maurizio (VR).

Battute sbagliate: ROVELLI 11, CORREGGIO 8
Ace: ROVELLI 0, CORREGGIO 4
Muri: ROVELLI 6, CORREGGIO 6
Errori: ROVELLI 19, CORREGGIO 12

CORREGGIO: Astolfi 5, Romani 13, Lancellotti 4, Bacciaglia 6, Raimondi 7, Porcellini 9, libero Ricchetti, Schiavo n.e., Sangiorgio n.e., Benatti n.e., Gualerzi 1, Gandolfi 0, 2° libero Giovenzana. Allenatore Gianfranco Astolfi.

DOLCIARIA ROVELLI: Alessandrini 0, Guagnelli 6, De Leonibus 4, Rivelli 8, Pascucci 4, Boschetti 7, libero Sabbatini, Ciandrini 3, Venturini n.e., Zaffini n.e., Sanchi n.e., Foglia 2. Allenatore Daniele Rovinelli.

(nella foto, Roberto Pascucci)

Altre notizie
camp. regionale tennis a squadre

Grandi novitá al Circolo Tennis Morciano

di Icaro Sport
FOTO
Notizie correlate
di Redazione   
di Andrea Polazzi   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna