Volley B1. La Dolciaria Rovelli supera 3-0 l’Olbia

Morciano Sport

10 aprile 2011, 20:37

in foto: Morciano continua a sperare almeno nel penultimo posto in classifica.

1° set: Partenza con molto equilibrio tra i due team. Da segnalare un punto ottenuto dal libero morcianese, ovviamente per una disattenzione generale dell’Olbia – si legge in una nota della società morcianese -. Le buone battute di entrambe le squadre metteno in ambascie le ricezioni opposte. Due muri ficcanti di Boschetti su Batte aprono un mini break che la Rovelli sfrutta a dovere per acquisire un buon margine. Margine sufficiente per condurre in porto il primo set, chiuso da un tocco di seconda del palleggiatore Alessandrini.
(Tempi tecnici : 7-8/16-13 )

2° set: Ancora un inizio equilibrato, la Rovelli appare molto determinata e vogliosa. Boschetti in battuta ed attacco ed un lucido Alessandrini in regia suonano la carica per i morcianesi. E’ ancora la battuta in salto-flot dei padroni di casa ad “infastidire” molto la ricezione ospite, l’Olbia non riesce ad “armare” a dovere le proprie bocche da fuoco, il cubano Batte in primis. Per spezzare l’equilibrio, che si protrae comunque fino al 20 pari, ci pensa Rovinelli immettendo in battuta Foglia che, con la sua battuta in salto crea le premesse per due punti di fila, e chiude egli stesso il set con un ace.
(T.T. : 8-6/16-14)

3° set: Questa volta la Rovelli prova subito ad allungare. E’ ancora la battuta molto insidiosa ed una ricezione sarda troppo fallosa a creare un mini break. Riesce tutto alla Rovelli, anche palloni dichiarati persi, si tramutano in preziosi punti. In questo il rientrante Guagnelli detta legge. L’Olbia sembra in bambola, non riesce ad imbastire più nessuna trama di gioco,continuamente pressati in tutti i fondamentali dai padroni di casa. Il vantaggio prende proporzioni interessanti per la Rovelli, dopo il secondo tempo tecnico c’è solo da controllare il cambio palla. E cosi è. Senza grossi scossoni, la Rovelli chiude set e partita.
(T.T.: 8-5/ 16-7)

Ancora tre punti per sperare, ancora una buona prova per la Rovelli, quanto mai concentrata e determinata a far sua la partita con il punteggio massimo. Si è visto dalla pressione applicata in battuta, che ha molto penalizzato la ricezione ospite, dall’attenzione in correlazione muro-difesa, ed in una regia molto efficace. In attesa delle ultime tre “finali” un altro soffio di speranza, quanto meno alla ricerca del penultimo posto in classifica.

IL TABELLINO
DOLCIARIA ROVELLI–OLBIA 3–0 (25-17, 25-20, 25-14)

1° Arbitro: Rossetto Francesco, 2° Arbitro: Galeazzo Marco

Battute sbagliate: ROVELLI 7, OLBIA 9
Ace: ROVELLI 2, OLBIA 2
Muri: ROVELLI 8, OLBIA 7
Errori: ROVELLI 8, OLBIA 14

DOLCIARIA ROVELLI: Alessandrini 1, Guagnelli 18, De Leonibus 6, Rivelli 4, Pascucci 7, Boschetti 14, libero Sabbatini 1, Ciandrini 0, Venturini 0, Zaffini n.e., Sanchi n.e., Foglia 1. Allenatore Daniele Rovinelli.

OLBIA: Perfetto 3, Batte 9, Calonico 4, Stangoni 7, Lovato 4, Dordei 4, libero Pau, Trova 2, Mosca 1, Maiorca 2, Cruciani n.e. Allenatore Fabrizio Sarno.

(nella foto, Daniele Rovinelli)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454