mercoledì 16 gennaio 2019
In foto: E' stata arrestata alle 2.30 di questa mattina la giovane coppia che nei giorni scorsi aveva messo a segno due violente rapine nel riminese. Si tratta di due giovani, lui 18 anni marocchino residente a Massa Lombarda e lei 26 anni di Imola, che con i colpi si pagavano la permanenza in riviera da circa due settimane.
di    
lettura: 1 minuto
mar 12 apr 2011 17:25 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nella prima rapina lo scorso mercoledì i due avevano procurato ferite guaribili in 40 giorni alla proprietaria di una profumeria in via Costantinopoli a Miramare mentre nella seconda, sabato notte, avevano picchiato a calci e pugni un pensionato che passeggiava sul lungomare rubandogli una preziosa collana d’oro con crocifisso e fede. Per lui, colpito anche con l’impugnatura di un machete, 20 giorni di prognosi. I due malviventi sono stati arrestati dai carabinieri che dopo averli fermati ieri a bordo dell’auto usata per fuggire da entrambe le scene del crimine li hanno accompagnati in caserma. I due sono stati poi riconosciuti dalle vittime. Nell’auto e nelle loro abitazioni sono stati trovati sia la refurtiva che alcuni degli oggetti usati nelle rapine.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna