martedì 22 gennaio 2019
In foto: Via libera dalla giunta di Bellaria al progetto esecutivo per la riqualificazione delle vie Colombo e Pinzon. Prevista l'installazione di telecamere e fibra ottica e il potenziamento dell'illuminazione. L'intervento costerà 200mila euro, 73mila finanziati dalla regione.
di    
lettura: 2 minuti
mer 20 apr 2011 17:21 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

La nota stampa del comune

La Giunta Comunale di Bellaria Igea Marina ha approvato il progetto preliminare, definitivo ed esecutivo intitolato “Riqualificazione di via Colombo e via Pinzon – progetto Voglio una vita sicura”.
Voglio una vita sicura è anche il nome emblematico del progetto a suo tempo presentato dall’Amministrazione Comunale di Bellaria Igea Marina alla Regione Emilia Romagna, al fine di ottenere finanziamenti per interventi di miglioramento della sicurezza urbana.

L’Ente Regionale ha accolto la richiesta valutando positivamente il progetto, ed ha stanziato una somma pari a 73.000 euro per la sua realizzazione, che si sommeranno a 127.000 euro di finanziamento comunale per un investimento complessivo di circa 200.000 euro.

Voglio una vita sicura rientra a sua volta nel contesto più ampio delle attività e degli investimenti intrapresi dall’Amministrazione Comunale in tema di sicurezza urbana, sommandosi a progetti quali “Notti sicure 2011” e “Sicurezza è mobile”, nonché l’accordo di programma sottoscritto con la Polizia Municipale locale.

Nello specifico, il progetto che ha appena ricevuto il via libera prevede l’installazione di telecamere in via Pinzon ed in via Colombo, collegate al sistema cittadino di video-sorveglianza. Nello stesso progetto “Riqualificazione di via Colombo e via Pinzon – progetto Voglio una vita sicura” è compresa la stesura del collegamento comunale in fibra ottica, attualmente assente nelle zone interessate. Un aspetto cruciale, poiché la fibra ottica consentirà la futura implementazione di altri servizi, oltre che l’immediata messa a sistema con il circuito di video-sorveglianza di Bellaria Igea Marina, vero e proprio fiore all’occhiello della nostra Città e simbolo di un impegno costante a favore della sicurezza e della tranquillità, tanto dei cittadini quanto dei nostri turisti.

Le telecamere installate saranno di tipo DOME, ovvero un sistema a brandeggio che consente la rotazione completa a 360 gradi, e saranno gestibili e orientabili dalla centrale operativa della Polizia Municipale con sede in via Leonardo da Vinci.

Sempre in un’ottica sicurtaria, e valutando come prioritaria la necessità di avere strade ben illumintate, è parte integrante del progetto anche la sistemazione e il potenziamento dell’illuminazione presso le stesse vie Colombo e Pinzon.

Per rendere più fruibili e sicure queste importanti arterie, si interverrà sui punti luce con la riparazione delle parti danneggiate o usurate dal tempo, e con la sostituzione delle stesse laddove necessario.

Unanime la soddisfazione espressa dall’Assessore alla Sicurezza Dante Stambazzi e dall’Assessore ai Lavori Pubblici Michele Neri: “Questo progetto rappresenta un passo importante in tema di ammodernamento e di potenziamento della Città, a partire dall’impiego della fibra ottica. ’Riqualificazione di via Colombo e via Pinzon – progetto Voglio una vita sicura’”, continuano, “consolida l’eccellenza delle nostre infrastrutture legate alla sicurezza urbana e alla vivibilità del territorio.”

(nella foto il posizionamento di cavi a fibra ottica)

Altre notizie
di Redazione
di Roberto Bonfantini
Notizie correlate
di Silvia Sanchini
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna