martedì 22 gennaio 2019
In foto: Un'ordinanza di custodia cautelare é stata emessa nei confronti del boss di Cosa Nostra, Totò Riina, nell'ambito dell'inchiesta, coordinata dalla Dda di Napoli, sulla strage del rapido 904, che causò 15 morti, avvenuta il 23 dicembre 1984.
di    
lettura: 1 minuto
gio 28 apr 2011 09:56 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Riina è indicato come mandante della strage, per la quale è stato già condannato con sentenza definitiva, tra gli altri, il boss mafioso Pippo Calò.
La strage del rapido 904 sarebbe stata la prima risposta ai mandati di cattura relativi al maxi processo a Cosa Nostra emessi nel settembre 1984 dai giudici Falcone e Borsellino.
(ANSA)

Altre notizie
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna