Softball. Doppietta di Bollate a casa Hornets

San Marino Sport

10 aprile 2011, 19:46

in foto: 13-19 e 1-4 i punteggi delle due gare, molto diverse l'una dall'altra. Le lombarde ora sono prime in classifica insieme a Macerata, Caserta e Legnano.

Doppietta di Bollate e Hornets che restano a secco nella terza giornata di Italian Softball League. Dopo due partite molto diverse (13-19 e 1-4), le lombarde escono con il sorriso e con un primato in classifica condiviso ora con Macerata, Caserta e Legnano – si legge in una nota della società titana -.

GARA1
SANOTINT BOLLATE – TITANO HORNETS 19-13

BOLLATE: Kosterink ec (3/4), Bortolomai r (2/6), Robinson 3b (5/5), Marazzi dp (2/6), Buila es (2/5), Spada 2b (2/5), L. Cecchetti ss (3/4), Fabrizi (E. Cecchetti 0/3) 1b (1/2), Vaghi (Betti 0/3) ed (0/2).

HORNETS: Peek 3b (3/5), Ricchi (Tonelli, Masini) es (3/4), Jaklova dp (2/5), Bosdachin 2b (1/3), Borecka r (2/4), Ravanetti ed (2/4), Dall’Aglio ss (1/5), Villirillo (Conti 0/1) 1b (1/3), Parma ec (1/3).

BOLLATE: 003 425 5 = 19 bv 21 e 2

HORNETS: 062 210 2 = 13 bv 14 e 5

PRESTAZIONE PITCHER: Vinco (i) rl 1.1, bvc 8, bb 0 so 0, pgl 6; Nicolini (r) rl 1.2, bvc 2, bb 4, so 1, pgl 3; Betti (W) rl 4, bvc 4, bb 2, so 4, pgl 2; Ronchetti (i) rl 5.1, bvc 12, bb 3, so 7, pgl 8; Dall’Aglio (L) rl 1.2, bvc 9, bb 0, so 0, pgl 0.

NOTE: fuoricampo di Robinson (2p. al 5°), tripli di Bortolomai e Bosdachin, doppi di Robinson (2), Cecchetti (2), Bortolomai, Marazzi, Spada, Borecka e Jaklova (2).

Tra le battute extra base che alla fine sono in totale 13, gli errori che sono 7 e i punti totali, 32, non si può certo dire che garauno tra Bollate e Hornets abbia ricalcato il trend delle partite precedenti per le sammarinesi. Da gare tirate e combattute si è passati a fuochi d’artificio, rimescolamenti nel punteggio, monte di lancio e difesa in severa difficoltà.

Le tre rimaste in base di Bollate al primo sembrano segnalare delle Hornets attente a non subire punti e una partita come al solito stretta nel punteggio. Al 2° San Marino segna 6 volte e sembra poterla addirittura chiudere in anticipo: doppio di Borecka, singolo di Dall’Aglio (1-0), Villirillo, Parma, Peek (3-0), Ricchi (4-0).
Poi ancora doppio di Jaklova per il 5-0 e lancio pazzo che fa entrare la sesta segnatura. Partita tranquilla?
Non proprio, perché già al terzo Bollate dimezza lo svantaggio con cinque singoli (6-3) prima di ritornare sott’acqua con l’8-3 Hornets firmato dalle valide di Peek e Ricchi. Nessuno smette di segnare, le difese fanno fatica e il monte anche. Al 4° le lombarde accorciano (8-7) con doppio di Marazzi, singolo di Buila e una palla in diamante, San Marino va subito sul 10-7 (ma spreca e finisce l’inning a basi piene) e viene ancora quasi raggiunta (il 10-9 al 5° arriva grazie all’homer da 2 di Robinson). Altro piccolo allungo (11-9 con
triplo di Bosdachin e singolo di Borecka) e poi Sanotint che sorpassa definitivamente con 5 punti al sesto e 5 al settimo, frutto di un box che vede la pallina e va di potenza (un triplo e sei doppi in due riprese). C’è tempo per fissare il punteggio finale sul 13-19 con due punti al 7°. Bollate vince garauno.

GARA2
SANOTINT BOLLATE – TITANO HORNETS 4-1

BOLLATE: Kosterink ec (1/4), Bortolomai r (1/3), Robinson (Cecchetti) p (1/2), Marazzi dp (0/3), Buila es (0/4), Spada 3b (0/3), Cecchetti ss (0/1), Fabrizi (Nicolini 1/1) 1b (0/2), Vaghi ed (1/3).

HORNETS: Peek (Jaklova 1/1) 3b (0/2), Ricchi r (1/2), Pochobradska ss (0/3), Bosdachin 2b (0/2), Brown p (0/3), Ravanetti (Tonelli 0/1) ed (0/2), Dall’Aglio dp (0/3), Albi es (0/3), Parma ec (1/2).

BOLLATE: 001 101 1 = 4 bv 5 e 2

HORNETS: 000 001 0 = 1 bv 3 e 2

PRESTAZIONE PITCHER: Robinson (W) rl 7, bvc 3, bb 0, so 10, pgl 1; Brown (L) rl 7, bvc 5, bb 5, so 7, pgl 2.

NOTE: doppi di Nicolini e Ricchi.

Partita del tutto diversa dalla prima, con Robinson e Brown a duellare sul monte ed attacchi ad avere meno spazio. Bollate non sfrutta una doppia presenza in base al 2° con un solo out, ma passa al 3° con i singoli di Kosterink e Robinson (0-1) e allunga al 4° con la valida di Vaghi che porta a casa Spada con due out (0-2). San Marino trova una sola valida in cinque riprese e allora deve subire lo 0-3 al 6°, quando il doppio di Nicolini manda a casa base Cecchetti. Hornets che accorciano le distanze nella parte bassa della stessa ripresa con singolo di Jaklova, doppio di Ricchi e battuta in diamante di Bosdachin (1-3), ma che devono subire l’1-4 al 7° (decisive due basi ball e un errore). È il risultato finale, doppietta di Bollate.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454