martedì 15 ottobre 2019
menu
In foto: Questa mattina è morto all'Ospedale di Rimini Augusto Randi all'età di 89 anni, Presidente dell'Istituto per la storia della Resistenza e dell'Italia contemporanea della Provincia di Rimini dal 1976 al 2000.
di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 2 apr 2011 16:24 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Il saluto civile ad Augusto avverrà lunedì mattina, 4 aprile, alle 9.30 alla sala dell’Obitorio dell’Ospedale Civile di Rimini.

Il ricordo dell’istituto:

Alcune generazioni di ricercatori e studiosi hanno svolto la loro attività di ricerca storica grazie alla instancabile attività di organizzatore e promotore di Randi. Per tutti noi, membri del Direttivo e Soci dell’Istituto, scompare un amico carissimo la cui intelligenza politica ci mancherà moltissimo. Alla moglie, al figlio e ai parenti tutti giungano le nostre più sentite condoglianze e la nostra vicinanza in questo triste momento.

Il Presidente
Paolo Zaghini
__________________________________________________

La biografia:

Augusto Randi era nato a Imola il 23 marzo 1922, partigiano, operaio della fabbrica “Cogne” di Imola dove iniziò la sua attività sindacale e politica. Membro del Comitato Federale del PCI di Bologna, nell’ottobre 1949 venne trasferito a Rimini per ricoprire la responsabilità di organizzatore della neonata Federazione Comunista. Membro della Segreteria Federale. Dal 1952 al 1955 segretario della Camera del Lavoro di Rimini. Dal luglio 1955 al marzo 1964 segretario della Federazione Comunista Riminese: per quasi dieci anni, in un periodo travagliatissimo della storia italiana e riminese, Randi ricoprì un ruolo di primo piano nella politica riminese. Consigliere Comunale dal 1956 al 1970 e assessore comunale dal 1964 al 1970. Consigliere provinciale a Forlì e assessore dal 1970 al 1978. Dal maggio 1978 al al novembre 1980 Consigliere delegato all’Ambiente presso il Comitato Circondariale di Rimini. Presidente dell’AMIA dal 1980 al 1983. Dal 1976 al 2000 Presidente dell’Istituto per la storia della Resistenza e dell’Italia contemporanea della Provincia di Rimini.
__________________________________________________

Il cordoglio della Provincia:
La Provincia di Rimini esprime il suo cordoglio per la scomparsa di Augusto Randi. Come Amministratore del Comune Capoluogo, e all’interno degli Istituti culturali del territorio, Augusto Randi ha rappresentato i valori più alti della Resistenza. Per Il Presidente della Provincia di Rimini Stefano Vitali, con Augusto Randi “se ne va uno degli ultimi baluardi della Resistenza. Il suo impegno civico e politico rimangono per tutta la nostra comunità un esempio di passione civile, democrazia e solidarietà”. Il Presidente Vitali, a nome dell’Amministrazione, ha inviato alla famiglia un telegramma di condoglianze.

Altre notizie
di Simona Mulazzani
di Redazione
FOTO
Notizie correlate
di Redazione   
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna