martedì 22 gennaio 2019
In foto: Stamattina, in accordo con la diocesi di Rimini è stata decisa la sistemazione nelle strutture della Caritas di 12 persone, che arriveranno nelle prossime ore. Tutti uomini, giovani. Al momento sono in Libia.
di    
lettura: 1 minuto
ven 8 apr 2011 17:50 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

I primi 1.500 profughi, su 3.700 previsti, in Emilia Romagna arriveranno entro una settimana. In questa fase di emergenza umanitaria, il governo centrale ha chiesto a tutte le regioni di fare la propria parte impiegando istituzioni, autorità ecclesiastiche, organizzazioni e associazioni di volontariato. Alla rete caritas/diocesi regionale, è stata chiesta disponibilità di accoglienza per 150 persone. Alla Caritas di Rimini per ora, ne arriveranno 12.
Tutti uomini, soli (cioè non accompagnati dalle famiglie) e giovani, che al momento si trovano in Libia.
Nessuna tendopoli, ma strutture adattate già attrezzate e disponibili da subito, vagliate dalla protezione civile, che, per ora, restano segrete. Non si può escludere un incremento della richiesta, in caso l’emergenza aumenti.

Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna