Presentato il 14° Beach Line Festival. Oltre 2mila i partecipanti

Riccione Sport

27 aprile 2011, 18:07

in foto: Per un totale di circa 12mila presenze alberghiere in sei giorni. 247 i campi da gioco allestiti sulla spiaggia dal Marano al porto. La conferenza stampa di presentazione sarà trasmessa su Icaro Sport (canale 211) questa sera alle 23,30.

Oggi, mercoledì 27 aprile, alle ore 12 presso il Ristorante Tanimodi, in piazzale Azzarita è stato presentato l’evento internazionale di beach volley Beach Line Festival 2011.
L’evento sportivo, giunto quest’anno alla 14esima edizione, è organizzato dal Tour Operator tedesco Alpetur (con sede a Starnberg, Monaco di Baviera) in collaborazione con il Comune di Riccione, Assessorato al turismo e PromHotels Riccione – si legge in una nota del Comune di Riccione -.

Erano presenti:
Massimo Pironi, Sindaco di Riccione
Simone Gobbi, Assessore al turismo
Cesare Ciavatta, Presidente PromHotels Riccione
Il Presidente di AlpeTour, Winfried Knodig
Gli organizzatori dell’evento, Ralph Esser e Jorn Knissel

La quattordicesima edizione del Beach Line Festival è l’edizione dei record: ne danno conto il numero di partecipanti, oltre 2.000, che per 6 giorni di presenza fanno un totale di circa 12 mila presenze alberghiere; il numero dei campi da gioco allestiti sulla spiaggia, che quest’anno sono 247 e si stendono dal Marano al porto, e il numero degli alberghi, 31, che ospitano gli atleti, tutti tedeschi.

Entusiasta il commento del Sindaco Massimo Pironi: “a parte il bellissimo colpo d’occhio sulla nostra spiaggia, il Beach Line Festival è anche una straordinaria occasione per far sapere ai nostri amici tedeschi che Riccione è cambiata, che oggi ha un bellissimo lungomare, e che sa sempre interpretare i nuovo stili di vita. L’augurio che possiamo farci è quello di tornare ai numeri che il turismo proveniente dalla Germania faceva negli anni Sessanta e Settanta, quando non c’era angolo di Riccione in cui non si sentiva parlare in tedesco”.

Cesare Ciavatta, Presidente di PromHotels, mette l’accento sull’indotto turistico e sui numeri di presenze che la manifestazione porta a Riccione, nella settimana dopo Pasqua.
“Duemila partecipanti per sei giorni fanno 12 mila presenze, é ossigeno per la nostra economia e visibilità internazionale a tutto il territorio. Sono numeri importanti. Vuol dire che Riccione, e anche PromHotels, hanno lavorato bene in tutti questi anni”.

“Posso assicurarlo sin d’ora – anticipa Winfried Knodig, Presidente e titolare di Alpetour, colosso del turismo giovanile tedesco – saremo a Riccione anche il prossimo anno. Bella la situazione e buona l’organizzazione. E i nostri atleti qui ormai si sentono di casa”.

Ralph Esser e Jorn Knissel, gli organizzatori storici della manifestazione, hanno infine presentato un folto drappello di giocatori professionisti, alcuni dei quali abituali ospiti del Beach Line Festival, presenti in qualità di istruttori. Si tratta di atleti di prima fila della nazionale tedesca di beach volley, campioni blasonati con palmarès da urlo, tra questi: Hella Jurich, campionessa tedesca 2004; l’allenatore Marvin Polte (Campione Germania 2002), Gudula Krause (Campionessa Germania 1996, 1998, 2000). Decano degli istruttori e presenza immancabile al Beach Line Festival, Athanasias Papageorgiou, coach della Nazionale tedesca Diversamente abili, per quattro volte Campione del mondo alle Paraolimpiadi. Il Beach Line Festival proseguirà fino a sabato 30 aprile.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454