sabato 24 agosto 2019
menu
In foto: Un lettore di newsrimini ci ha scritto dopo essere stato multato in via Settimia (zona Ceis,) dopo aver parcheggiato lì per anni. Il lettore lamenta la mancanza di segnaletica e l'arbitrarietà con la quale vengono comminate le multe in centro storico.
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
lun 11 apr 2011 16:51 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Pubblichiamo la sua lettera:

Buongiorno, scrivo per una segnalazione agli automobilisti.
Chi come me è abituato a frequentare il centro storico di Rimini, sa che di parcheggi gratuiti ce ne sono davvero pochi. Alcuni di questi si trovano nella zona di via anfiteatro, vicino al CEIS.
Per anni ho parcheggiato in quelle vie sistemando la mia vettura a spina di pesce, stando molto attento a non intrlaciare i passi carrabili di chi abita in quelle vie. Questa mattina ho scoperto che parcheggiare a spina di pesce è illecito amministrativo: sì perchè in via settimia sono stato multato poichè l’autovettura non era in asse con la strada. Sono rimasto sbigottito dato che da anni in quella via si parcheggia sempre a spina di pesce e mai mi è capitato di prendere o vedere multe sui parabrezza. Evidentemente le cose stanno cambiando e parcheggiare gratis è diventata un’abitudine poco gradita. Se devo prendere multe quando parcheggio regolarmente ( perchè l’uso lo rende un parcheggio regolare) significa che qualcosa nel sistema non funziona. Se vogliono toglierci anche quei parcheggi almeno che lo facciano mettendo regolari divieti e non multando ciò che fino a ieri è stato l’uso ed il costume quotidiano.
Grazie

Francesco Carli

Notizie correlate
di Lamberto Abbati   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna