venerdì 18 gennaio 2019
In foto: Entra in vigore oggi l'ordinanza balneare, con le novità introdotte dal nuoco piano spiaggia del Comune. L’aumento della battigia destinata al libero transito e l’ampliamento della fascia d’ombreggio sono le maggiori novità introdotte dall’ordinanza.
di    
lettura: 1 minuto
mar 19 apr 2011 15:48 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La fascia di spiaggia destinata esclusivamente al libero transito passa da 15 a 20 metri nella zona di Rimini Sud (invariata a 5 metri quella di Rimini Nord) e aumenta la distanza fra ombrellone e ombrellone: nella zona di Rimini nord in maniera più consistente.

L’allungamento ulteriore della battigialibera , già inserito nel nuovo piano spiaggia, secondo Giorgio Mussoni, presidente di Oasi Confartigianato, “era e resta un errore a cui restiamo contrari: non farà che aumentare il problema dell’abusivismo in spiaggia”. La battigia libera a Rimini sud era già stata portata a 15 metri per uniformare la spiaggia dal porto a Riccione, l’ulteriore allungamento viene fatto in nome di una previsione di piano urbanistico. “Non si fa che dare ancora più spazio ai venditori abusivi, praticamente se ne attirano altri” dice Mussoni. Se la nuova norma non piace ai bagnini, non potrà però non fare contenti quanti amano fare passeggiate in riva al mare.

Tra le altre novità, il fatto che i titolari delle imbarcazioni per il trasporto di passeggeri potranno diffondere i loro messaggi per un massimo di 10 minuti e in determinate fasce orarie, in modo da non disturbare.

Vietato l’accesso in spiaggia dall’una alle 5. Stesse regole di sempre per il servizio di salvamento: dalle ore 9,30 alle 18,30 con possibilità, salvo l’innalzamento della bandiera rossa, di un’interruzione del servizio dalle ore 13 alle 14.

(NewsRimini.it)

Altre notizie
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna