14 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Nel 2010 più soldi sul welfare. In 10 anni 16 dirigenti e 125 dipendenti in meno

PoliticaRimini

15 aprile 2011, 17:22

in foto: Via libera ieri sera nell'ultima seduta di legislatura del consiglio comunale di Rimini per il “Rendiconto della gestione esercizio 2010” chiuso con un avanzo d’amministrazione di 2milioni 124mila euro.

In calo del 3,2% la spesa per il personale e del 12% quella per l’acquisto di beni rispetto al 2009. I dipendenti in 10 anni sono diminuiti di 125 unità mentre i dirigenti di 16. Crescono del 15,5% sul 2009 le risorse per il welfare con una spesa pro capite di 294 euro. 27 invece i milioni investiti nel 2010.

La nota stampa del comune

Il “Rendiconto della gestione esercizio 2010” del Comune di Rimini è stato approvato dal Consiglio comunale nella seduta di ieri sera, ultima della legislatura.

Un Rendiconto di gestione che, oltre a rispettare il Patto di stabilità, nel 2010 si è chiuso con un avanzo d’amministrazione di 2.124.000 euro (1,18% del totale delle entrate) grazie alle economie di spesa su opere finanziate a mutuo (7,75 %) e alle maggiori entrate ed economie di spesa derivanti dalla gestione corrente e straordinaria (92,25 %).

Nel corso della sua illustrazione, l’assessore alle Politiche di Bilancio Antonella Beltrami ha poi evidenziato come importanti siano stati i risultati raggiunti nella lotta all’evasione fiscale che ha consentito, nell’ultimo decennio 2001 – 2011 un recupero di imposte evase (pubblicità, Ici, Tarsu) per 21.338.000 euro, accompagnate nell’ultimo triennio 2009 – 2011 da 809 segnalazioni all’Agenzia delle entrate.

Dalla relazione dell’assessore emerge poi il calo, rispetto al 2009, delle spese correnti per il personale (-3,29%), per l’acquisto beni (-12,73%) e per gli interessi passivi (-14,81%), mentre aumentano quelle per le prestazioni di servizi (+10.64%) e per le imposte e tasse (+29,21%). In particolare cala di 125 unità il numero complessivo dei dipendenti comunali (1336) nonostante le politiche di stabilizzazione dei precari degli scorsi anni; cala anche il numero dei dirigenti che dai 46 del 2001 (erano 51 nel 1998) sono diventati 30 nel 2010.

Aumentano del 15,5% rispetto al 2009 le risorse complessive (42.239.455 euro) destinate al welfare con una spesa pro-capite nel settore pubblica istruzione e sociale di 294,72 euro (era di 258,27 nel 2009).

Nelle spese per gli investimenti nel 2010 il Comune di Rimini ha investito 27 milioni di euro (580 milioni quelli nel decennio 2001 – 2010), in particolare per “Amministrazione generale” 28%, “Viabilità e trasporti” 23%, “Sociale e Erp” 19%, “Cultura e Beni culturali” 15%, “Territorio e ambiente” 9%.

Il “Rendiconto della gestione esercizio 2010” è stato approvato col voto favorevole della maggioranza; contraria la minoranza e Sel.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454