venerdì 18 gennaio 2019
In foto: Il quadro di compatibilità al nucleare in Italia "potrà essere valutato solo dopo il chiarimento complessivo in sede Ue per stabilire le procedure standard ed i nuovi criteri per le centrali nucleari".
di    
lettura: 1 minuto
mer 20 apr 2011 13:07 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Lo ha detto il ministro per lo Sviluppo economico, Paolo Romani intervenendo in Aula al Senato per chiarire la posizione del governo in materia di nucleare.
“L’emendamento del governo sul nucleare – ha rivendicato Romani – è coerente con la moratoria e ne sviluppa le conseguenze. Un serio approfondimento sui profili della sicurezza della tecnologia da fonte nucleare – ha proseguito il Ministro – non può essere vincolato a termini temporali, in ogni caso non a termini predefiniti”.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Andrea Polazzi
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna