Frisbee. E’ tempo di Paganello: ben cinque le squadre riminesi partecipanti

Rimini Sport

20 aprile 2011, 12:49

in foto: Due nella categoria “open”: il Cota Rica (la prima squadra) e l’Atletico Cota Rica; due nella categoria “women”: le Tequila Boom Boom (prima squadra) e le Tequila Broom Broom; e i ragazzi del Cota Rica Juniores nella categoria “junior”.

Al Paganello lo sport nelle mani!
Mancano ormai poche ore al fischio d’inizio della XXI edizione della World Beach Ultimate Cup (meglio conosciuta come Paganello) e sulla spiaggia di Marina Lido cominciano a volare già i dischi colorati della squadre che, arrivate a Rimini, iniziano a prendere confidenza con il terreno di gioco – si legge in una nota del Paganello -.
L’inizio delle competizioni è previsto sui 15 campi allestiti sulla spiaggia di Rimini, per venerdì 22 aprile alle ore 9.00.
Ovviamente la città farà il tifo per le squadre di casa, che quest’anno sono cinque. Due si daranno battaglia nella categoria “open”: il Cota Rica (la prima squadra) e l’Atletico Cota Rica; due nella categoria “women”: le Tequila Boom Boom (prima squadra) e le Tequila Broom Broom; e infine ci saranno i ragazzi del Cota Rica Juniores che sfideranno gli avversari della categoria “junior”.
Così scenderanno in campo le squadre riminesi:
Il Cota Rica esordirà alle 11.50 con i francesi dell’Au Ouh Puc. Saranno poi sull’arena centrale alle 16.50 con i Pirata Popo (ancora francesi!).

L’Atletico Cota Rica partirà alle 10.50 contro gli italiani John Doe, saranno poi sull’arena contro i Clockwork (Austria) alle 17.50.

Le Tequila Boom Boom sentiranno il primo fischio alle 9.50 contro le Miss B (Belgio) per poi approdare sull’arena alle 12.50 per sfidare le Alice (USA).

Mentre le Tequila Broom Broom incontreranno le “cugine” del Cusb DDT (Bologna) alle 9.50 e alle 18.50 saranno sull’arena contro le svizzere Helvetichut.

Per finire (ma ricordiamo che il torneo presenta anche una categoria “mixed” in cui non figurano riminesi), tocca ai ragazzi del Cota Rica Juniores che sfideranno i Trouble band (Repubblica Ceca) alle 11.50.

Questi sono solo alcuni dei match che le nostre squadre dovranno affrontare per aggiudicarsi un buon posto nel loro girone.

Ma Paganello vuol dire anche tante sorprese… Sempre venerdì sul red carpet prenderà il via anche la competizione di Freestyle, mentre per i visitatori la FIFD – Federazione Italiana Flying Disc, proporrà DISCO PER TUTTI, un’area in cui si potrà imparare a giocare ad Ultimate o sperimentare le acrobazie del Freestyle.

Durante il Paganello, saranno a disposizione di quanti vorranno imparare anche gli atleti che prenderanno parte al Mondiale di Biglie a al Cheecoting, il più grande torneo nazionale di biglie da spiaggia. Le gare andranno in scena domenica 24 sulla grande pista allestita tra le spiagge degli stabilimenti n° 38 e 39. Saranno presenti a Rimini per questa occasione anche il campione mondiale in carica Mucbul Islam, dal Bangladesh e il giovanissimo vice campione mondiale il cinese Xia Ling. In totale saranno 20 gli iscritti alla competizione mondiale mentre sono già diverse decine quelli che hanno aderito alla competizione nazionale che si sfideranno sia individualmente che nell’avvincente competizione a squadre che vede sfidarsi Tirreno e Adriatico.

Saranno invece 60 provenienti da tutta i Italia e non solo, i partecipanti al contest di Fingerskate, la disciplina di abilità tutta da scoprire che animerà il Pagavillage.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454