giovedì 24 gennaio 2019
In foto: Spenti i riscaldamenti, per legge dal 15 aprile, la Società Gas di Rimini fa i conti del gas consumato dai riminesi quest'inverno. E' stato un inverno più freddo della media degli ultimi 6 anni stando ai dati dei consumi.
di    
lettura: 1 minuto
mer 20 apr 2011 13:01 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il consumo di gas per il riscaldamento degli ambienti sull’intero territorio servito, che comprende la provincia di Rimini, parte del Montefeltro e della Valle del Savio, è stato di circa 250 milioni di metri cubi, nel periodo che va da ottobre 2010 ad aprile 2011, a fronte di una media sui 5 anni precedenti di circa 230 milioni di metri cubi: per un aumento del 7% sui consumi.

L’inverno trascorso rientra però a pieno titolo nelle media, precisa Sgr. Gli estremi nell’inverno appena trascorso si sono presentati entrambi nel mese di dicembre: il giorno in cui si è registrato il minimo dei consumi è stato il 25 dicembre (con circa 1.050.000 metri cubi acquistati). Il picco massimo, invece, si è verificato il 16 dicembre con un prelievo di circa 2.250.000 mc, in coincidenza con il giorno centrale dell’intenso episodio di freddo e neve cha ha colpito il territorio riminese.

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna