mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: E' stata formalizzata la messa in liquidazione dell'associazione Fellini. La giunta comunale di Rimini ha confermato quanto anticipato dall'assemblea dei soci del 19 marzo scorso, in cui si deliberò lo scioglimento dell'Associazione Fellini e l’impegno di Comune, Provincia e Fondazione Carim a trasferire al liquidatore la somma pro-capite di 150.000 euro.
di    
lettura: 1 minuto
mer 20 apr 2011 17:31 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La Giunta comunale ha approvato nella seduta di ieri l’atto di indirizzo per la messa in liquidazione dell’associazione Fondazione Federico Fellini, che prende atto e formalizza la decisione dell’assemblea dei soci del 19 marzo scorso in cui si deliberò lo scioglimento anticipato della stessa associazione e l’impegno di Comune di Rimini, Provincia di Rimini e Fondazione Carim a trasferire al liquidatore la somma pro-capite di 150.000 euro, a titolo di contributo una tantum, per la chiusura delle partite pregresse. Come è noto, la messa in liquidazione dell’associazione è il passo necessario per il rilancio dell’istituto dedicato al Maestro riminese che avverrà attraverso la costituzione di una vera e formale Fondazione ‘Federico Fellini’. Questa – così come ha indicato il nuovo presidente, Pier Luigi Cell – attuerà nuove attività e sarà capace di concretizzare una reale opera di ‘fund raising’ a largo raggio (pubblico e privato) in linea con le prerogative tipiche dell’istituto Fondazione.

All’impegno del Comune di Rimini ha fatto seguito quest’oggi quello della Provincia di Rimini, che nella Giunta provinciale odierna ha approvato identico atto d’impegno.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna