Calcio. La Juniores del Real Rimini vince in volata a Castelfranco (3-4)

Rimini Sport

4 aprile 2011, 13:47

in foto: Avanti 3-0, i biancorossi si fanno raggiungere sul 3-3 per trovare il gol-vittoria solo al 90°.

IL TABELLINO
VIRTUS CASTELFRANCO-REAL RIMINI 3-4 (0-3)

V. Castelfranco (4-4-2): Drudi; Malaccari (10° st Botticelli), Bentivoglio, Lazzarini (20° st Gamberini), Vitali; Morgia, Selleri, Barone (30° st Mottola), Casolla; Gori, Lami. A disp.: Terzigni, Morelli, Arzilli. All.: Ravaioli.

Real Rimini (4-4-2): Landi; Galli (25° st Vannucci), Vitali, Mangianti, Lapadula; Casolla, Miculescu, Indino (20° st Pari), Russo; Pica, Coccato. A disp.:Capizzi, Lotti. All.: Evangelisti.

Marcatori: 15° Coccato (RR); 25° e 40° Casolla (RR); 5° st Barone (VC); 25° st rig. e 35° st Selleri (VC); 45° st Neri (RR).

Successo beffardo per la formazione Juniores del Real Rimini nell’ultima giornata del girone G del campionato nazionale di categoria. I biancorossi infatti hanno concluso la stagione regolare al sesto posto, vale a dire come primi esclusi dai playoff – si legge in una nota del Real Rimini -. Al di là di qualche gol preso o di qualche errore sotto porta, è fin troppo facile trovare i tre punti che sono mancati per gli spareggi nella prima giornata di campionato. Quel giorno, infatti, il Real Rimini aveva vinto sul campo del Forlì ma poi emerse la squalifica di un giocatore risalente alla stagione 2009-2010, decisiva per l’assegnazione dei punti a tavolino ai Galletti (3-0).

CRONACA. A Castelfranco la partenza è favorevole ai padroni di casa, che nel giro di 10’ creano tre nitide palle gol, la prima al 5° con Lami, che spalle alla porta riceve da Selleri e impegna Landi a terra; la seconda con un tiro dai 25 metri di Barone, ancora bloccato dal numero uno biancorosso; la terza a firma Selleri su cross di Malaccari da destra (palla sopra la traversa). Dall’altra parte (15°) il Real Rimini trova il gol al primo affondo. Lo segna Coccato a coronamento di un’azione in contropiede orchestrata da Pica e rifinita da Casolla per il numero 11, abile nel battere Drudi dopo l’ingresso in area. Sueprato un accenno di reazione locale, sono ancora i ragazzi di mister Evangelisti a trovare il gol: lo segna Casolla (25°), perfettamente lanciato nello spazio da Pica. Prima del’intervallo c’è ancora il tempo di assistere alla terza segnatura biancorossa, ancora con Casolla: la rete arriva su servizio rasoterra di Pica dalla sinistra.

RIPRESA. Il triplo vantaggio rilassa il Real Rimini in avvio di ripresa, e i padroni di casa riprendono quota. Dopo appena 5’ infatti arriva il primo gol degli emiliani con Barone, pregevole nel controllo su un lancio lungo di Malaccari e nel superare il diretto avversario in fascia destra prima di battere Landi sul primo palo.
Al quarto d’ora ci prova anche Selleri, con un tiro da lontano deviato sopra la traversa da Landi. È poi il turno di Gori, che su un traversone da sinistra dello stesso Selleri manca il bersaglio da pochi passi con un colpo di testa. Il gol però è nell’aria e puntualmente arriva al 25°, su calcio di rigore. Se lo procura Selleri, steso in area da Galli. Lo stesso numero 8 si presenta sul dischetto e col piatto sinistro spiazza il portiere rimettendo in corsa i compagni. L’assalto alla porta biancorossa prosegue e sfocia nella rete del 3-3, siglata ancora da Selleri al 35°, dalla corsia di sinistra, su una palla in profondità di Barone: il suo tiro-cross si infila beffardamente sul secondo palo per il momentaneo pareggio. Nonostante la clamorosa rimonta della Virtus, il Real Rimini non si abbatte e riparte: la prima minaccia a Drudi arriva dal sinistro di Pica dal limite dell’area, ma l’estremo di casa si salva in calcio d’angolo. È il preludio al gol partita, giunto a tempo ormai scaduto su un’azione di rimessa. Ancora protagonista Pica nelle vesti di rifinitore: suo infatti l’assist in profondità per Neri, bravo nel depositare in rete col sinistro scavalcando il portiere. Al fischio finale grande gioia per i giovani biancorossi ma anche qualche rimpianto per i punti lasciati per strada, fra campo e giustizia sportiva.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454