Calcio. Il Real Rimini sconfitto nella tana della Santegidiese (2-1)

Rimini Sport

3 aprile 2011, 18:37

in foto: Di Procopio la rete dei biancorossi, che dopo la terza sconfitta di fila dicono addio ai sogni di play off.

Il Real Rimini non riesce a ripartire e mette in fila la terza sconfitta consecutiva dopo i rovesci interni contro Atessa e Santarcangelo. In Abruzzo, i biancorossi – in formazione ampiamente rimaneggiata – hanno retto un tempo, rendendosi anche pericolosi con Procopio prima del thè caldo – si legge in una nota della società biancorossa -. Nel primo quarto d’ora della ripresa però i padroni di casa hanno messo al sicuro i tre punti, sfruttando il loro potenziale offensivo ma anche un errore lapalissiano del guardalinee in occasione della prima segnatura. Nell’ultimo quarto d’ora, la squadra di Neri ha potuto contare sulla superiorità numerica, trovando la rete del 2-1 con Procopio su calcio di punizione e mancando il 2-2 con Granito in pieno recupero. Domenica prossima il Real Rimini affronterà il Bojano al Romeo Neri.

IL TABELLINO
SANTEGIDIESE-REAL RIMINI 2-1 (0-0)

SANTEGIDIESE (4-5-1): Di Vincenzo; Bizzarri, Lonardo, Filipponi, Ferilli; Laboragine, Fabrizi, Censori (32° st Cavaliere), Rizzi (39° st Perra); Bucchi. A disp.: De Filippo, Ferrante, Stroffolino, Di Antonio, Storani. All.: Cappellacci.

REAL RIMINI (4-2-3-1). Verì; Gambini, Camillini, Serao, Cenciarini (26° Savelli); Procopio, Di Giulio (4° st Doria), Renzi; Audino (24° st Aissaoui) Granito, Casolla. A disp.: Temeroli, Ferrani, Rocco, Bettini. All.: Neri.

ARBITRO: Capilungo.

MARCATORI: 3° Rizzi (S); 11° Laboragine (S), 38° st Procopio (R).

NOTE: ammoniti Bucchi (S), Ferrilli (S), Serao (R), Granito (R) ; espulsov Bucchi al 29° st per doppia ammonizione; recuperi 2′ pt e 3′ st; calci d’angolo 3-2; spettatori 300 circa.

LA CRONACA
PT.
4°: Verì blocca la prima conclusione dell’incontro firmata da Rizzi.
9°: incursione di Laboragine, che sulla sinistra salta Gambini e poi lascia partire un tiro cross che non trova pronti i compagni.
22°: conclusione di Audino deviata da un difensore, Di Vincenzo raccoglie senza problemi.
24°: Fabrizi cerca gloria dai 30 metri, tiro spettacolare ma alto sopra la traversa.
28°: Granito serve Procopio al limite dell’area, il trequartista controlla il pallone e sul rimbalzo successivo conclude col destro senza inquadrare il bersaglio.
30°: giallo a Serao rientrato dopo una medicazione senza il consenso del direttore di gara.
38°: Camillini argina un inserimento di Censori che non riesce a concludere.
39°: punizione di Laboragione da sinistra, pericolo in area biancorossa ma senza conclusioni di rilievo.
44°: cross di Granito da destra, Procopio batte al volo col sinistro, Di Vioncenzo si salva in angolo con un grande intervento.

ST.
1°: i protagonisti sono gli stessi della prima frazione.
3° GOL SANTEGIDIESE: Rizzi, in splendida solitudine e in più che probabile fuorigioco, appoggia in porta da pochi passi su un cross di Laboragine da sinistra.
4°: Doria per Di Giulio.
9°: Serao lancia lungo per Granito ma Di Vincenzo in uscita è più lesto del centravanti biancorosso.
9°: triangolo Laboragine-Bucchi-Laboragine con il numero sette giallorosso che arriva alla conclusione (palla a fondocampo).
11° GOL SANTEGISDIESE: partenza in posizione dubbia e fuga di Censori sulla destra, il cui assist viene sfruttato da Laboragine a centro area.
15°: Palazzo col destro manca la porta di uin metro dall’inter no dell’area di rigore.
21°: Verì blocca la debole conclusione di Censori ottimamente piazzato in area.
24°: esordio di Aissaoui per Audino.
26°: Savelli per Cenciarini.
38° GOL REAL RIMINI: punizione cross di Procopio da sinistra che si insacca all’incrocio dei pali superando Di Vincenzo.
39°: Perra per Rizzi.
46°: diagonale da destra Granito che manca il bersaglio per questione di centimetri.

IL DOPOGARA
Si legge chiaramente la delusione sul volto di Maurizio Neri dopo la terza battuta di arresto ocnsecutiva del Real Rimini. Il ko con la Santegidiese ha infatti dato un’altra pesante spallata alle ambizioni playoff biancorosse: “Adesso è difficilissimo, per i punti ma anche e soprattutto per le disattenzioni che con regolarità ci costano le partite. Anche oggi dopo un primo tempo brutto era chiaro che gli episodi sarebbero risultati decisivi, ce lo siamo detto ma non è servito. Gli errori arbitrali possono alleggerire qualche responsabilità dei miei, sul primo gol apprendo ora che c’era fuorigioco del marcatore. Altrimenti non mi sarei saputo spiegare la sua totale libertà. Il direttore di gara era costantemente a 50 metri dall’azione, anche quando c’erano da distribuire cartellini. A noi resta l’obbligo di finire bene la stagione, ma la delusione è grande, oggi era troppo importante”.

Sulla stessa linea di quelle del mister le parole di Gianluca Procopio, giunto oggi a quota 7 in classifica marcatori: “Non una partita bellissima, forse anche per il caldo. Ad ogni modo se avessimo pareggiato non avremmo rubato niente, invece ci troviamo a commentare un’altra sconfitta che ci complica l’inseguimento al treno playoff sul quale è sempre più difficile salire. Andiamo avanti pensando di far bene di volta in volta, poi ognuno si prenderà la responsabilità della propria stagione, dimostrando coi fatti di volwer restare qua l’anno prossimo”.

Infine Gianluca Di Giulio: “Mi disopiace essere uscito ancora per infortunio e non aver potuto lottare coi miei compagni. Ad ogni modo il 2-2 credo sarebeb stato un premio allo sforzo prodotto dalla squadra. Al 99% abbiamo fallito l’obiettivo ma non per questo possiamo venir meno ai nostri obblighi, anche in D ci si deve comportare da professionisti”.

(foto di Nicola Serafini)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454