Basket B Dil. Sabato iniziano i play off: per gli Angels c’è Roncade

Santarcangelo Sport

27 aprile 2011, 18:43

in foto: Alla vigilia degli spareggi promozione parla il presidente del Santarcangelo Basket, Maurizio Fabbri. Garauno è in programma sabato sera alle 21 al PalaAngels.

È febbre da playoff quella che sta passando da PalaAngels e dintorni. Una febbre aumentata dalla grande voglia di vedere della buona pallacanestro, dopo che l’ultimo turno in trasferta e la sosta pasquale hanno di fatto tolto da Santarcangelo per un po’ i gialloblù – si legge in una nota della società santarcangiolese -. C’è grande attesa nell’aria e per questo sentiamo le parole del numero uno gialloblu, il Presidente Maurizio Fabbri.

«Vorrei prima di tutto fare una premessa – dice il “Pres” -. La società deve ringraziare tutti i ragazzi, l’allenatore, lo staff tecnico, quello medico, atletico e i preparatori per quanto fatto fino ad ora. Abbiamo ottenuto qualcosa che da matricola in B Dilettanti era impensabile: dopo esser stati promossi dalla C è arrivato un campionato sempre in vetta alla classifica e un primo posto che è sfumato solo per la malaugurata partita interna con Marostica. La società e io ringraziamo tutti per quanto fatto».

Che aria si respira in questa settimana, Presidente?
«Un’aria di grande attesa, di entusiasmo, di passione e di voglia di fare bene e ottenere quanto possibile. È chiaro però che non esiste la palla di vetro e non sappiamo come andrà, aspettiamo e vediamo. Peccato solo che in questo momento siamo penalizzati dall’infortunio di Broglia: ci viene a mancare una pedina di
grande pericolosità, un uomo che sarebbe stato da tenere d’occhio per tutte le difese avversarie. Spesso durante l’anno siamo stati alle prese con infortuni e anche per questo continuo a sottolineare la grande capacità dei ragazzi di sopperire alle assenze tutti assieme e con una bella voglia di fare gruppo. Ora tutti i risultati sono possibili».

Al PalaAngels arriva Roncade.
«Un avversario che in campionato abbiamo battuto due volte ma che non per questo sarà facile da
affrontare: non sarà certo una squadra che lascerà sul campo la partita, ma lotterà fino alla fine come noi.
Hanno un pacchetto lunghi di buona fattura che ci può dare fastidio e saranno sicuramente dei match da prendere con le molle».

Come saranno questi playoff?
«Credo che si siano qualificate le squadre che hanno fatto meglio durante la reglar season, quelle che hanno disputato un campionato tutto sommato migliore. Cosa chiedo ai ragazzi di qui in poi? Di mantenere la stessa carica del campionato, la stessa coesione, lo stesso spirito di gruppo. Ci darà una bella mano anche il pubblico, che peraltro è da elogiare per quanto fatto durante l’anno e per quanto ci abbia seguito in maniera sempre molto massiccia. Nei playoff il fatto sarà ancora più evidente».

Tutto ok, dunque?
«Ho un unico cruccio e lo voglio esprimere proprio adesso, in questo momento. La nostra società è una
delle pochissime che non ha uno sponsor principale sulla maglia ed è impossibile che non ci sia un’azienda del territorio che voglia procedere in questo senso. Il Santarcangelo Basket lavora bene per quanto riguarda la prima squadra e anche per i giovani. Abbiamo staff importanti e lanciamo ragazzi nei campionati maggiori: sfortuna ha voluto che Francesco Bedetti quest’anno si sia infortunato, altrimenti anche lui avrebbe potuto avere spazio in B».

Il settore giovanile comunque continua a regalare soddisfazioni
«Lavoriamo esclusivamente con giocatori del posto, con nostri ragazzi: indubbiamente in questo senso si può fare più fatica, ma i risultati arrivano lo stesso e sono eccellenti. Tante le soddisfazioni, cito ad esempio Matteo Botteghi convocato in Nazionale e Cristopher Dini sempre con la selezione dell’Emilia Romagna.
Per non parlare del raduno proprio della nazionale Under 16 con Botteghi svoltosi qui al PalaAngels
recentemente. Un segno che siamo riconosciuti a livello federale come società che lavora bene in questo ambito».

(nella foto, Maurizio Fabbri)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454