Baseball. Telemarket e T&A sono in campo questa sera

Rimini Sport

21 aprile 2011, 20:40

in foto: I Pirati a Parma contro i campioni d'Italia, San Marino a Grosseto (in diretta dalle su RaiSport2).

Dimenticare in fretta i ‘bagordi’ di Godo e concentrare l’attenzione unicamente su un Parma che, al contrario dei Pirati, ha esordito in campionato subendo tre sconfitte dal Bologna – si legge sul sito ufficiale dei Pirati -. E’ con questo obiettivo che la Telemarket si prepara a vivere la sua seconda giornata di campionato, turno che vedrà i ragazzi di Olenberger viaggiare questa sera nella città ducale (ore 20 al ‘Cavalli’, arbitrano Leone, Macchiavelli e Giacomazzi) per poi fare ritorno nella casa amica per il resto della serie (domani garadue alle 20 e sabato play ball dalle 19.30, con il trio Maestri, Leone e Lenza a dirigere le operazioni).
Prima di puntare il mirino sui campioni d’Italia, però, il manager neroarancio non nasconde la propria soddisfazione per quanto fatto vedere dai Pirati la settimana scorsa contro i Knights.
“Alla fine sono arrivate tre vittorie tutto sommato comode – confessa Olenberger – ma alla vigilia di ogni week end non bisogna mai dare nulla per scontato o commettere l’errore di sottovalutare l’avversario. Per quanto ci riguarda, comunque, ci siamo comportati molto bene sia nel box che in difesa e pure sul monte, e quando questi tre reparti funzionano tutti insieme al meglio, le possibilità di vincere aumentano. Magari il Godo non sarà la formazione più forte del campionato, però va ugualmente rispettato e noi ci siamo dimostrati semplicemente più bravi. Questa è l’unica cosa che mi interessi per davvero, insieme al risultato: partire subito con tre vittorie, infatti, rappresenta una bella iniezione di fiducia”.

Ci sono degli aspetti dove la squadra può ancora crescere?
“Probabilmente non sempre riusciremo a mantenere un rendimento generale così alto, per cui l’importante sarà trovare il giusto equilibrio fra i tre settori dei quali si parlava in precedenza. E poi, continuando a lavorare duro in allenamento ogni settimana, non potremo che migliorare, nell’attesa che tutti raggiungano il top della forma”.

Vi aspetta un Parma in cerca di rilancio dopo il pessimo esordio.
“Devo ammettere di essere sorpreso per il ‘cappotto’ incassato dal Cariparma – è sempre il manager riminese a parlare – perché considero quella emiliana un’ottima squadra. Quando l’abbiamo affrontata in amichevole, infatti, ho visto dei lanciatori davvero bravi e un line up molto aggressivo. Ecco perché mi aspetto una serie particolarmente dura, contro una formazione che farà di tutto per cancellare la partenza negativa”.

Contro i campioni d’Italia, Olenberger conferma sul monte la rotazione ammirata la scorsa settimana contro il Godo: Ruzic è quindi impegnato questa sera nel duello contro il venezuelano Silva, mentre allo stadio dei Pirati toccherà a Marquez (opposto in garadue a Burlea) e Patrone (sabato per la sfida conclusiva contro Corradini). Novità, invece, in diamante: lo straniero ‘sacrificato’ in garauno sarà infatti Chaves, sostituito all’interbase da Nelson, con Campanini nell’hot corner, Santora in seconda e Phelps sul cuscino di prima. Con il trio Tanesini, Crociati e Chiarini a formare la linea degli esterni, sarà Spinelli ad accomodarsi dietro il piatto di casa base, mentre De Biase ricoprirà il consueto ruolo di designato.
“Dover compiere ogni settimana questo tipo di scelte mi rende la vita davvero difficile – commenta Olenberger – però questi sono i regolamenti e bisogna accettarli. Questa sarà la formazione di stasera, per quanto riguarda le altre due partite valuterò invece gara per gara”.

(nella foto, Larry Olenberger)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454