martedì 20 agosto 2019
menu
In foto: Intervista al general manager della squadra titana, che esordirà con il Nettuno.
di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 13 apr 2011 16:31 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Opening game, playball e odore di diamanti nell’aria. Aprile è il mese nel quale il baseball Ibl comincia a fiorire, è il mese nel quale parte un campionato di grande interesse e che vede allo start una T&A che ha grande voglia di cominciare alla grande – si legge in una nota della società titana -. Sentiamo dalle parole del general manager Mauro Mazzotti qual è il clima che si respira in questo momento.

Mauro, come sta la squadra?
«Il clima al campo è un clima di avvicinamento a un appuntamento importante, un countdown verso venerdì per iniziare a giocare e a misurarsi con il campionato. Sperando che si possa subito partire con una vittoria che rappresenterebbe il viatico migliore».

Si parte subito con una sfida di alto livello contro Nettuno…
«Avversario duro, forte e importante. Guardandola da spettatore, vedo che hanno cambiato qualcosa e soprattutto avranno il ritorno di Ruggiero Bagialemani, il quale può dare tanto entusiasmo a una piazza che vuole tornare agli antichi fasti».

Al di là del risultato, cosa vorrebbe vedere dalla squadra in queste prime tre partite?
«Vorrei vedere realizzate in campo le cose sulle quali si è lavorato negli ultimi 40 giorni. Nei sogni di ogni allenatore e di ogni dirigente c’è una squadra cinica che sfrutta ogni occasione che le capita, una squadra che lascia pochi uomini in base e che sa mettere molti punti a tabellone. D’altra parte è chiaro che ci sono gli avversari e che non sarà facile».

Un’ultima valutazione sulla T&A di quest’anno.
«La squadra che avevamo pensato all’inizio è più o meno quella che alla fine siamo riusciti a mettere insieme. Non è sempre facile raggiungere gli obiettivi prefissi, ma siamo arrivati dove volevamo. Una formazione equilibrata, con molte conferme e qualche novità, con un line-up abbastanza lungo che ci può garantire abbastanza punti. È chiaro però che bisogna partite pensando a monte e difesa».

Quali sono gli obiettivi stagionali?
«Rimanere nell’elite del baseball italiano ed europeo, raggiungendo quindi i playoff nella Ibl e le Final Four in coppa. Nel campionato italiano tra le squadre migliori vedo tanto equilibrio, cercheremo di lottare come le altre per i posti migliori in classifica».

(nella foto, Mauro Mazzotti)

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna