Baseball. I Pirati a Novara per la tripletta. Stasera gara1 su RaiSport2

Rimini Sport

28 aprile 2011, 08:25

in foto: Il manager della Telemarket, Olenberger: "non dobbiamo abbassare la guardia".

Ripartire da garatre col Parma, e da una vittoria che ha rimesso (parzialmente) in piedi un week end tutt’altro che fortunato fino a quel momento. L’appuntamento, almeno sulla carta, non dovrebbe essere di quelli più ostici, con i Pirati chiamati da questa sera alla trasferta sul diamante del Novara, matricola che vanta dopo due giornate un bilancio di una partita vinta e cinque perse (l’unico sorriso è arrivato proprio all’esordio contro il Grosseto). Un turno che, però, il manager neroarancio Olenberger non vuol prendere assolutamente sottogamba.
“L’ho già detto alla prima giornata contro il Godo e lo ripeto anche ora – confessa l’allenatore dei Pirati –. In questo campionato non bisogna sottovalutare nessuno, ma pensare soltanto a giocare duro e a dare il massimo in ogni partita, perché è solo con questo atteggiamento che si può pensare di vincere. Insomma, io mi aspetto una serie difficile, esattamente come se dovessimo affrontare formazioni più blasonate”.

Il trittico contro i piemontesi scatterà, come detto, questa sera alle 20.30 con la diretta su Rai Sport 2, per poi completarsi interamente nella giornata di venerdì, con garadue alle 15.30 e la sfida conclusiva alle 20 (a dirigere le operazioni saranno Borselli, Giachi e De Notta).
Per questo terzo turno di campionato, Olenberger confermerà la solita rotazione sul monte, con Ruzic impegnato domani, Marquez nella pomeridiana di venerdì e Patrone a concludere la serie in serata. Nessuna novità neppure per quanto riguarda il diamante, con Chaves che si accomoderà nuovamente nel dug out in garauno per far posto all’interbase a Nelson, con Campanini in terza e Santora sul cuscino di seconda. Sabato pomeriggio, invece, lo stesso Santora verrà sostituito da Rattini, all’esordio da titolare in questo 2011. Per il resto, formazione confermata, con le consuete staffette tra Tanesini e Santolupo all’esterno sinistro e tra Spinelli e Baccelli dietro il piatto di casa base.

Sulla duplice sconfitta subita contro il Parma, il manager riminese si dichiara tutt’altro che preoccupato.
“Sono assolutamente tranquillo – assicura Olenberger – perché abbiamo perso due partite contro un’ottima squadra, spesso anche a causa di episodi a noi sfavorevoli. Voglio dire, avremmo anche potuto vincerne tre ma, nel momento decisivo, ci è sempre mancato qualcosa, come un bunt sbagliato, un gioco non riuscito o un errore in difesa. In garauno, per esempio, abbiamo incassato due punti subito in apertura e poi Ruzic è andato alla grande, tanto che, alla fine, la partita s’è decisa proprio in quell’inning iniziale. La partita di venerdì è stata sotto molto aspetti simile, mentre in garatre siamo tornati a fare la voce grossa in attacco. In generale abbiamo battuto poco? Non credo si tratti di un ritardo di condizione, il fatto è che abbiamo affrontato dei buonissimi lanciatori e che, nonostante in diverse occasioni abbiamo girato molto bene la mazza, non siamo stati fortunati. Non voglio però pensare ai due ko, bensì alla vittoria nell’ultima gara: è da lì che dobbiamo ripartire. Al di là di tutto, comunque, mi auguro che dal derby contro il San Marino tutti i miei giocatori possano essere al top. Detto questo, però, non voglio guardare troppo avanti ma concentrarmi solo sul Novara”.

(nella foto, Larry Olenberger)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454