giovedì 24 gennaio 2019
In foto: La televisione di Stato libica ha messo in guardia oggi l'Italia, la Gran Bretagna e la Francia e gli "altri Stati neocrociati" per aver inviato addestratori e consiglieri militari in Libia.
di    
lettura: 1 minuto
gio 21 apr 2011 16:30 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

“Questi Paesi devono stare attenti alle conseguenze di una simile decisione”, afferma una nota del ministero degli Esteri di Tripoli. Poco dopo l’annuncio, uno shaykh religioso musulmano ha definito “Stati neocrociati” l’Italia e gli altri Paesi coinvolti nella guerra in Libia.
(Ansa)

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna