lunedì 21 gennaio 2019
In foto: La Procura di Rimini sta indagando su una concessione rilasciata nel 2010 dall’amministrazione ad una associazione sportiva, per un terreno di 15 mila metri nella zona di Portoverde, che era destinato a “verde pubblico”. L’indagine è partita dopo l'esposto del consigliere della Destra Rosario Zangari.
di    
lettura: 1 minuto
ven 25 mar 2011 19:26 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

“Nell’ agosto 2010 – spiega Zangari – in consiglio comunale abbiamo dato al centrosinistra la possibilità di annullare sia la delibera di Giunta che la convenzione stipulata con l’associazione sportiva chiedendo di indire un bando pubblico per l’assegnazione e la gestione di quella area. La nostra proposta però non è stata accolta”.

Ora sarà compito della magistratura accertare se le procedure adottate dall’amministrazione comunale sono state legittime.

Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna