giovedì 19 settembre 2019
menu
In foto: Non c'è stato nulla da fare per Massimo Manduchi, il 56enne coinvolto nell'incidente di questa mattina intorno alle 11 in via Valturio, all'incrocio con la Marecchiese. Un'auto targata San Marino, che stava facendo un'inversione a U, ha centrato lo scooter di grossa cilindrata che stava sopraggiungendo.
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
sab 26 mar 2011 11:59 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Massimo Manduchi, che era a bordo della moto, ha finito la sua corsa contro un’altra auto che era parcheggiata a bordo della strada. Il 56enne è stato trasportato all’Infermi in gravi condizioni. All’ospedale è arrivato con un trauma cranico e facciale molto serio e un trauma toracico a sua volta molto grave. Non ha mai ripreso conoscenze ed è morto poco dopo il ricovero in ospedale.

Illeso il conducente dell’auto. C’è stato anche qualche momento di tensione coi passanti, stamattina, che hanno apostrofato il condudente dell’auto, colpevole, secondo loro, di essersi preoccupato poco delle condizioni dell’investito.

Di ricostruire la dinamica dell’incidente si occupa la polizia municipale, che sentirà ora alcuni dei testimoni dell’incidente.

(NewsRimini.it)

Altre notizie
di Simona Mulazzani
Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Andrea Polazzi   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna