domenica 20 gennaio 2019
In foto: Sono attesi anche sull’Italia tra mercoledì e giovedì gli effetti della nube radioattiva sprigionatasi a seguito del malfunzionamento della centrale giapponese di Fukushima. Lo ha fatto sapere il Dipartimento nucleare dell’Ispra.
di    
lettura: 1 minuto
mar 22 mar 2011 19:12 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La dose attesa – ha spiegato responsabile del Servizio misure radiometriche, Giancarlo Torri – dovrebbe essere tra 1.000 e 10 mila volte meno rispetto a quella che arrivò dopo il disastro di Chernobyl. Al momento non si rilevano assolutamente rischi per le popolazioni”.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna