lunedì 21 gennaio 2019
In foto: Il via al Gp del Qatar (per la Moto2) sarà dato domenica alle 18,15.
di    
lettura: 1 minuto
sab 19 mar 2011 00:01 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nella sessione di ieri il pilota del Team Jir (TSR-MotoBi) ha migliorato la sua prestazione sul giro di oltre sette decimi riuscendo inoltre a ridurre ulteriormente il gap dai primi della classifica – si legge in una nota del De Angelis Team -. Il lavoro effettuato sulla sospensione posteriore ha dato i frutti sperati rendendo inoltre più fluida e facile la guida. Oggi ci si concentrerà sullo sviluppo e il perfezionamento della strada intrapresa ieri e si cercherà di migliorare ulteriormente il feeling con la sospensione anteriore.
Il programma della giornata prevede le qualifiche alle 16.55 (ora italiana) e il warm up alle 19.55. I primi semafori della stagione si spegneranno, invece, domenica alle 18.15.

Alex De Angelis (10°, 2’02.301): “La classifica del turno non è indicativa del reale miglioramento ottenuto perché, seppure non abbia scalato molte posizioni, in compenso mi sono avvicinato tanto al gruppo di testa e ho limato molti decimi. Tolto Bradl che oggi (ieri, ndr) è andato davvero veloce, i primi sono alla nostra portata. Domani (oggi, ndr) continueremo a lavorare sulla strada intrapresa per migliorare il rendimento del posteriore e cercheremo di ottimizzare il feeling anche con l’anteriore. Gli ottimi tempi registrati ci hanno permesso di ottenere i dati necessari per lavorare al meglio in ottica della gara. Sono molto contento di questo turno perchè finalmente ho raggiunto la totale fiducia nella moto e così mi sono concentrato principalmente sul piacere della guida e non tanto sulle problematiche di set up”.

(nella foto, Alex De Angelis)

Altre notizie
Basket C Silver

Titans beffati a Todi

di Icaro Sport
di Icaro Sport
Notizie correlate
di Roberto Bonfantini
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna