martedì 15 gennaio 2019
In foto: Le forze della coalizione hanno attaccato dall'aria le forze pro Gheddafi che minacciano le citta' di Ajdabiya, Misurata e Zawiya. Lo ha detto oggi l'ammiraglio americano Gerard Hueber.
di    
lettura: 1 minuto
mer 23 mar 2011 18:24 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Nel mirino delle forze della coalizione ci sono forze meccanizzate, postazioni di artiglieria e piattaforme mobili per il lancio di missili, ha precisato l’ammiraglio americano Hueber. I dati dell’intelligence non mostrano segno di ritiro delle forze libiche pro Gheddafi da Misurata e Ajdabiya. Lo ha detto oggi l’ammiraglio americano Gerard Hueber.

COMANDANTE GB, FORZE AEREE LIBICHE DISTRUTTE Le forze aeree libiche non esistono piu’: lo ha detto, secondo la Bbc, l’Air Vice Marshal della Raf Greg Bagwell a Gioia del Colle dove sono di base i caccia britannici. ”La loro forza aerea non esiste piu’ come forza combattente”, ha detto Bagwell: ”Il loro sistema di difesa integrata e le reti di comando e controllo sono cosi’ gravemente degradate che possiamo operare con relativa impunita’ sulla Libia’. Il comandante della Raf a Gioia del Colle, Grg Bagwell ha detto che Tornado e Typhoon britannici tengono le truppe di terra libiche sotto costante osservazione e sono pronti ad attaccarle ”ogni volta che minacciano civili o attaccano centri abitati”

NATO E’ PRONTA AD AGIRE – “La Nato è pronta ad agire se e quando sarà richiesto”: così la portavoce della Nato, Oana Lungescu, sull’accordo raggiunto tra Usa, Gb e Francia per un’entrata in campo dell’Alleanza nelle operazioni militari in Libia con un ruolo chiave. “I piani sono pronti, ma perché siano lanciati serve il consenso di tutti i 28 partner e le discussioni sono ancora in corso”, ha aggiunto la portavoce. La Nato ha prove e rapporti di intelligence che dimostrano che il flusso illegale delle armi verso la Libia “é un’attività che continua”: lo ha detto la portavoce dell’Alleanza Oana Lungescu, in un incontro stampa a Bruxelles, nel quale sono state dettagliate le informazioni sulla missione della Nato partita oggi per fare rispettare l’embargo delle armi. (ANSA)

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna