giovedì 17 gennaio 2019
In foto: Rimini e Teramo sperano in una vittoria del Real, il Santarcangelo in un pari tra le due inseguitrici. Diretta della gara di Teramo in esclusiva su radio Icaro (a partire dalle 15). Teramo-Rimini sarà trasmessa su Icaro Sport (canale 211) domenica sera alle 20,30 e alle 22,30.
di    
lettura: 1 minuto
sab 26 mar 2011 11:36 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Fino a qualche settimana fa sembrava dover essere il match decisivo per la vittoria del campionato. Ma si è messo in mezzo, anzi in testa, il terzo incomodo Santarcangelo. E allora la sfida tra Teramo e Rimini in programma domani allo stadio “Piano d’Accio” di Teramo, a porte chiuse, servirà a capire quale delle due blasonate avversarie potrà contrastare nelle ultime cinque giornate la marcia verso la Lega Pro dei gialloblù di Angelini. Gli abruzzesi arrivano al big match con un ruolino da mani nei capelli: con il nuovo tecnico Ammazzalorso sono arrivati due punti in quattro partite (che diventano cinque sommando l’ultima con Cifaldi sul piglio) e per la prima volta dall’inizio dell’anno è sfumato il primato. I ragazzi di D’Angelo con alle spalle una vittoria (a Bojano) e tre pareggi (a Trivento, con Renato Curi e a Miglianico).
Due qualificati per parte: i teramani Scartozzi e D’Eustacchio ed i riminesi Olcese e Onescu. Out, in casa romagnola, anche gli acciaccati Valeriani e Sari. Vittori in settimana si è allenato a parte per la ferita alla testa subita a Miglianico. Ragatzu ha invece smaltito il guaio all’adduttore. All’andata finì 1-1.
Calcio d’inizio alle 15. La partita sarà trasmessa in diretta su radio Icaro e proposta su Icaro Sport domani alle 20,30 e alle 22,30.

Derby al “Romeo Neri” tra Real Rimini e Santarcangelo. I ragazzi di Neri non possono più permettersi passi falsi se non vogliono perdere il treno play off. I clementini sono in striscia positiva da 20 giornate e vantano una condizione psico-fisica ottimale. Biancorossi senza lo squalificato Giuseppe Serao e l’infortunato Di Giulio. Angelini deve rinunciare a Baldinini, fermato per una giornata, e all’infortunato Bacchiocchi. Nei due confronti precedenti, in Coppa Italia e campionato, l’hanno spuntata i gialloblù (3-0 e 1-0).

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna