Basket. Una giornata a Caja (squalifica sostituita con un’ammenda di 2mila euro)

Rimini Sport

21 marzo 2011, 16:10

in foto: Per comportamento offensivo nei confronti degli arbitri. Il Basket Rimini Crabs multato di 2.733 euro per offese collettive del pubblico agli arbitri e lancio di palle di carta e "per la presenza di due persone all'interno del tunnel degli spogliatoi che criticavano l'operato arbitrale".

I Provvedimenti del Giudice Sportivo (XI di ritorno):

SIGMA BARCELLONA ammenda di Euro 2.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri per uso di strumenti sonori atti a turbare il regolare svolgimento della gara dopo che l’invito alla società di provvedere è rimasto senza esito per lancio di sputi collettivo e frequente, colpendo.

TEZENIS VERONA ammenda di Euro 667,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.

IMMOBILIARE SPIGA RIMINI ammenda di Euro 733,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri per lancio di oggetti non contundenti (palle di carta) collettivo sporadico, senza colpire.

ATTILIO CAJA (All. IMMOBILIARE SPIGA RIMINI) squalifica per 1 gara per comportamento offensivo nei confronti degli arbitri. Sostituita con ammenda di Euro 2.000,00.

IMMOBILIARESPIGA RIMINI ammenda di Euro 2.000,00 per la presenza di due persone all’interno del tunnel degli spogliatoi che criticavano l’operato arbitrale.

MAZZEO SAN SEVERO ammenda di Euro 667,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.

MAZZEO SAN SEVERO ammenda di Euro 500,00 perchè un addetto alla sicurezza protestava verso le decisioni arbitrali.

TRENKWALDER R. EMILIA ammenda di Euro 667,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri.

MARCOPOLOSHOP.IT FORLI’ ammenda di Euro 733,00 per offese collettive frequenti del pubblico agli arbitri, per lancio di un oggetto contundente (accendino) isolato e sporadico senza colpire.

NENAD VUCINIC (All. MARCOPOLOSHOP.IT FORLI’) squalifica per 1 gara per comportamento offensivo nei confronti degli arbitri. Sostituita con ammenda di Euro 2.000,00.

(nella foto di Roberto Masi, Attilio Caja fermato da uno dei tre arbitri di ieri)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454