Basket. Al PalaMokador il derby tra Aget e Immobiliare Spiga

Rimini Sport

26 marzo 2011, 11:30

in foto: Tre gli ex della sfida: gli imolesi Moreno e Whiting (capocannoniere della Legadue) ed il riminese Foiera. Diretta su radio Icaro domenica dalle 18,15.

Il derby tra Aget Imola e Immobiliare Spiga è cruciale in chiave play off per i padroni di casa, che attualmente occupano, dopo l’anticipo vinto ieri sera da Jesi su Ferrara (74-72), il nono posto, con 24 punti. I Crabs, che di punti ne hanno 30, non hanno l’ossessione di dover vincere a tutti i costi, ma un successo al PalaCattani, oltre che essere gradito al popolo biancorosso vista la rivalità tra le due piazze, permetterebbe alla truppa di Caja di affrontare il finale di regular season con maggiore tranquillità.
L’Andrea Costa è diventata squadra con la S maiuscola dopo la partenza dell’ex “granchio” Ebi. Ma, paradossalmente, si trova più a suo agio in viaggio (striscia aperta di quattro vittorie di fila) che tra le mura amiche (cinque sconfitte di fila, con l’ultimo hurrà che risale al 2 gennaio, quando superò Pistoia).

Le chiavi della regia Maurizio Lasi le affida all’ex Castelletto, Ferrara e Reggio Emilia Filippo Masoni. 4,8 punti per il capitano dell’Aget.
La guardia è uno dei due ex rimasti a Imola (l’altro è il play di riserva Yankiel Moreno), nonché il pericolo numero uno per la difesa dei Crabs: Trent Whiting (capocannoniere della Legadue con 23,5 punti con il 41,5% dall’arco, 3,7 assist e 4,4 rimbalzi ad allacciata).
L’ala è l’italo-argentino Patricio Prato (13 punti e tanta esperienza al servizio della squadra, maturata con le maglie di Fortitudo, Avellino, Rieti, Cantù e Virtus Bologna).
Il quattro è nazionale svedese Martin Ringstrom (10,4 punti con un eccellente 54,1% da tre grazie alla sua personalissima tecnica di tiro, soprannominata la “catapulta”, e 6,1 carambole).
Il pivot è Davide Bruttini, uscito dalle giovanili della Virtus Siena e che negli ultimi mesi ha fatto passi da gigante. 8,3 punti con ottime medie di tiro e 4,5 rimbalzi il fatturato domenicale dell’ex Castelletto Ticino e Brindisi. A dare una mano sotto è arrivato da un paio di settimane il belga Kristof Ongenaet.

All’andata, il 5 dicembre scorso, l’Immobiliare Spiga vinse in volata (86-84).

Dirigono Alessandro Terreni di Vicenza, Mauro Moretti di Perugia e Manuel Mazzoni di Grosseto. Palla a due alle 18,15, con diretta su radio Icaro.

(nella foto, uno dei “granchi” più in forma: Demian Filloy)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454