sabato 19 gennaio 2019
In foto: Esproprio a tempo indeterminato per realizzare una tendopoli destinata ai profughi nordafricani. Perplessità a Misano per la (falsa) direttiva del sindaco che da due giorni è appesa a una panchina in un terreno in pieno centro.
di    
lettura: 1 minuto
lun 28 mar 2011 15:59 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il testo, risultato opera di un buontempone ben informato su leggi e normative, recita: “Il sindaco del comune di Misano Adriatico, visto il Testo unico in materia di espropriazioni per pubblica utilità D.P.R. 8 giugno 2001 n.327 (G.U. n. 189 del 16 agosto 2001 – Suppl. ordinario n.211) ORDINA l’esproprio a tempo indeterminato di questa area da adibire a tendopoli atta ad ospitare cittadini extracomunitari arrivati in Italia in seguito ai recenti flussi migratori causati da eventi bellici nel Nord Africa. le opere di allacciamenti idrico ed energetico e l’installazione di bagni chimici verranno effettuate quanto prima”. Seguito dalla firma (ovviamente falsa) del sindaco.

(Newsrimini)

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna