Indietro
sabato 31 ottobre 2020
menu
Icaro Sport

Volley B1 femm. A Castellanza la Pretelli GreenLine rimedia uno 0-3

In foto: 24, 20 e 18 i punti segnati nei tre set dalle viserbesi, che sabato 13 novembre alle ore 18 ospiteranno l'Idea Volley.
di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 7 nov 2010 20:51 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Sale in Lombardia la Pretelli Greenline Viserba e precisamente al Palaborsani di Castellanza, dove di solito gioca la Villa Cortese di Aguero e compagnia. Avversarie delle riminesi, alla 3° trasferta su 4 partite, è il Volley Castellanza, che con la vittoria (3-0) sopravanza le riminesi di una posizione in classifica.

Morolli schiera Carnesecchi in diagonale con Bulgarelli, Peroni e Boscolo Nata al centro mentre le schiacciatrici sono Pini e Masoni – si legge in una nota della società viserbese -. Le novità riguardano Boscolo al posto di Pironi, out per problemi alla spalla , mentre Parenti è ancora fuori per il ginocchio ballerino.

Viserba sembra subito in partita ed inizia bene, ma le lombarde rintuzzano e si va avanti punto a punto. Sul 12 pari l’ennesimo infortunio colpisce la squadra rivierasca: è Bulgarelli ad accasciarsi al suolo con la caviglia distorta. Entra Pizzoccheri e con questo Morolli esaurisce le schiacciatrici a disposizione. Nonostante l’ennesimo imprevisto, le riminesi non mollano e rintuzzano la fuga del Castellanza sul 18 a 15, pareggiano e poi se la giocano punto a punto. Set ball per le viserbesi sul 24 a 23, sprecato per poi subire il 26 a 24.

Nel secondo set il sestetto è forzato per Morolli che schiera Pini opposta. Viserba parte a razzo fino a raggiungere un 7 a 1 confortante. Ma non è serata, Castellanza piano piano recupera e si porta sul 9 pari per poi mettere la freccia al time out tecnico 16 a 13. In questo frangente è la Vigato ad essere una spina nel fianco delle viserbesi che non riescono a contrastarla ed il set scivola via con un 25 a 20 per le lombarde che non soffrono più di tanto per aggiudicarsi il parziale.

Morolli prova a scuotere le sue e l’inizio del 3° set vede le compagini appaiate fino al 12 pari. Al secondo time out tecnico però sono le neroverdi lombarde ad essere avanti 16 a 14 . Al rientro in campo si consuma l’atto finale del match 3 a 0 per la squadra di casa, Viserba con l’encefalogramma piatto e tutti a casa con un 25 a 18 siglato da Manfredini.

Ricezione disastrosa, percentuali d’attacco improponibili e convinzione tenera come il famoso tonno che si taglia con un grissino. Questi i mali della Pretelli GreenLine.

Dispiace perché la squadra lombarda vista oggi è parsa alla portata delle ragazze di Morolli che conosciamo, e comunque, squadre più o meno forti non cambia la musica, se la squadra rivierasca non cambierà ritmo faticherà con tutte le contendenti di questo duro girone di B1. Da parte del Castellanza una onesta partita facilitata in tutto e per tutto dalla resa delle avversarie.

Se proprio si vuol dare una menzione citiamo la Boscolo tra le viserbesi e dall’altra parte la Vigato, la Rizzelli e la Trezzi.

Prossimo appuntamento sabato 13 alle ore 18.00 a Viserba contro le bolognesi dell’Idea Volley.

IL TABELLINO
VOLLEY CASTELLANZESE : Orlandi Lib, Montenegro 7, Rizzelli 4, Manfredini 14, Trezzi 10, Bottinelli 9, Baldone 0, Vigato 9, Massarotto ne, Accoto ne. All. Emilio Bianchini.

Battute vincenti 4, Battute sbagliate 5, Muri 7, Errori 14.

PRETELLI GREENLINE VISERBA: Boscolo Nata 10, Montironi ne, Bulgarelli 0, Pironi ne, Carnesecchi 2, Pizzoccheri 6, Peroni 5, Corelli 0, Pini 11, Masoni 12, Parenti ne, Arcangeli lib. All. Luigi Morolli.

Battute vincenti 4, Battute sbagliate 11, Muri 6, Errori 16.

Arbitri : 1° Timmoneri di Genova, 2° Cavicchi di La Spezia.

Durata incontro 90 minuti, spettatori 120 circa.

Notizie correlate
di Redazione