Indietro
menu
Provincia

Su Striscia si parla ancora del bidone della Lazio a San Patrignano

In foto: Nonostante una sentenza del tribunale di Rimini e un servizio di Max Laudadio, messo in onda otto giorni fa su 'Striscia la Notizia' e nel quale la vicenda era stata resa pubblica, San Patrignano aspetta ancora il versamento di 62 mila euro da parte della Lazio. A riferirlo é una nota della comunità fondata da Vincenzo Muccioli.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 17 nov 2010 18:58 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La cifra – viene spiegato – corrisponde al numero dei biglietti, ogni tagliando era maggiorato di un euro, acquistati dai tifosi e quindi incassati dalla società romana in due partite dedicate alla solidarietà e giocate nel campionato 2002/03 di serie A, il cui ricavato doveva finanziare la costruzione di un campo dal calcio per i 1500 ragazzi del centro antidroga riminese. L’argomento è stato affrontato nuovamente da Max Laudadio di ‘Striscia la notizia’ con due interviste ai protagonisti della vicenda: Andrea Muccioli, responsabile di San Patrignano, e il presidente della Lazio, Claudio Lotito. Obiettivo di ‘Striscia’ è chiudere la vicenda, facendo arrivare in comunità i fondi raccolti dalla Lazio otto anni fa. (ANSA)

(nella foto l’inviato di Striscia Max Laudadio)

Notizie correlate
di Redazione