Indietro
menu
Provincia Turismo

In affitto il 56%degli hotel in Riviera: prezzi in calo, difficile ristrutturare

In foto: Nel corso della stagione 2010 per il 56.7% delle strutture ricettive la gestione della struttura non coincide con la proprietà. Il dato, riportato oggi sul Sole 24ore centro nord, testimonia la rilevanza assunta dagli affitti nel settore alberghiero in Riviera.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 24 nov 2010 11:38 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Un tema su cui si attestano alcuni timori da parte della categorie economiche, per il rischio che, accanto alla gestione da parte di giovani che entrano nel mondo del lavoro attraverso il settore dell’ospitalità, si facciano strada avventurieri che finiscono per rovinare la reputazione della Riviera.

Intanto, riporta sempre il quotidiano economico, il prezzo degli affitti degli alberghi si sarebbe dimensionato negli ultimi anni: i tre stelle, per esempio, sono passati dai 4mila euro a camera, a 3500-3mila euro. E con l’affitto alberghiero si creerebbero anche altri problemi, legati all’obsolescenza delle strutture, perchè, pagando l’affitto, il proprietario non riesce a ristrutturare. Secondo uno studio finanziato dall’Unione europea, le strutture di livello medio-basso in Riviera sono il 36%, contro il 17% nazionale.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi