Indietro
menu
Cronaca Rimini: notizie e Cronaca di Rimini e provincia Rimini

Gli chiedono i documenti dopo l'incidente: calciatore picchia carabinieri

In foto: Un calciatore senegalese di 19 anni, Amdy Dieng, è stato condannato a 9 mesi con la condizionale per l'aggressione ad alcuni carabinieri, dopo che questi gli avevano chiesto i documenti dopo un incidente stradale.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 23 nov 2010 08:29 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

L’auto guidata dal fratello, per una mancata precedenza, alcune notti fa si era scontrata con quella su cui viaggiava un carabiniere. Sul posto, in via Silvio Pellico, in zona stadio, erano arrivati altri militari per stilare il verbale. Avevano contestato che l’assicurazione dell’auto fosse stata taroccata e avevano avanzato dubbi sulla validità dei documenti del fratello. Alla richiesta di vedere i suoi documenti, il calciatore – che gioca nella Primavere del Cesena – si è scagliato contro i militari, che l’hanno arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Un carabiniere ha riportato una prognosi di 25 giorni per una frattura alla mano.