Indietro
menu
Nazionale Politica

Fli sfiducia il Governo. Lettera di Generazione Italia

In foto: "Generazione Italia considera conclusa negativamente l'esperienza di questo Governo che, come fosse un suo feudo personale, ha presieduto.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 28 nov 2010 16:42 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

I patti richiedevano l’immediata approvazione di una legge antitrust che eliminasse il monopolio di Mediaset e che favorisse il rinnovo strutturale della Rai restituendo ai media la loro libertà e democratica funzione per informare imparzialmente ed obiettivamente l’opinione pubblica. I patti richiedevano la netta separazione tra gli interessi personali dal Capo del Governo e la sua funzione di altissimo Pubblico Ufficiale”. E’ l’incipit della “Lettera di sfiducia” pubblicata da Generazione Italia, il movimento che fa capo a Futuro e Libertà.

Generazione Italia, nella lettera di sfiducia che si rivolge direttamente al presidente del Consiglio, e che è stata inoltrata dalla casella postale dell’ufficio stampa di Futuro e Libertà, sostiene inoltre che il governo Berlusconi “ha inteso la governabilità come fine a se stessa, il potere per il potere, la governabilità per la governabilità”. Un governo, cioé, “non intenzionato ai cambiamenti – si legge ancora – un governo dei conflitti con la magistratura e con il sindacato, un governo del controllo dell’informazione”. (ANSA)

Notizie correlate
di Serena Saporito   
VIDEO
di Redazione