Indietro
menu
Nazionale

Confessioni e Messe per 20 anni. Padre Tommaso però non era prete

In foto: Vent'anni di messe e confessioni ma non era prete: e' sotto choc la gente di Fane, piccola localita' veronese arrampicata sulle colline di Negrar abituata ad accogliere con affetto e simpatia 'padre Tommaso' che ogni estate veniva a dare una mano al parroco.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 8 nov 2010 10:34 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

‘Padre Tommaso’ li ha ingannati tutti, compreso l’ultimo parroco di Fane don Adrian Cristinel Bulai, il giovane sacerdote di origini romene arrivato circa un anno e mezzo fa. E’ stato proprio lui a rivelare la verita’: dopo la messa ha letto un comunicato e i fedeli hanno saputo che l’anziano ‘padre Tommaso’ non e’ un sacerdote, non lo e’ mai stato.

Il falso prete e’ stato smascherato per caso quando e’ andato all’ospedale di Negrar per alcuni accertamenti e il giovane parroco ha tentato di mettersi in contatto con i superiori di ‘padre Tommaso’.

Il castello di bugie e’ caduto e si e’ scoperto che il suo vero nome sarebbe Italo G., 84 anni, che risulta residente a Perugia, dove pare che fino al 2009 comparisse nelle liste dei ‘bisognosi’ di un contributo assistenziale.

”Io l’ho incontrato una volta sola ma ci sono rimasto ugualmente molto male – commenta il sindaco Giorgio Dal Negro sui giornali locali – Il parroco don Adrian ha dimostrato molto coraggio nel dire pubblicamente la verita”’.

L’assessore Federico Marangoni, invece lo ha conosciuto molto piu’ da vicino: ”Ha confessato anche me, sono ancora allibito. Ho assistito alle sue messe, sembrava proprio un prete. In giro ci sono tante voci e domina l’amarezza. Non so perche’ l’ha fatto, di certo pero’ ci ha imbrogliato tutti”.

Intanto il falso padre Tommaso non risponde piu’ al telefono e di lui si sono perse le tracce, anche se qualcuno dice che potrebbe essere tornato a Perugia. (ANSA)