Indietro
lunedì 26 ottobre 2020
menu
Icaro Sport

Calcio a 5 C1. Il Pretelli Rimini corsaro sul campo del Cibeno (1-3)

In foto: Giannini, Fantini e Gorini griffano la prima vittoria esterna in campionato dei biancorossi.
di    
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
dom 21 nov 2010 19:42 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Finalmente Rimini corsara. Bella prova di forza dei biancorossi che si impongono per 3 reti a 1 sul campo del Virtus Cibeno. A Carpi la squadra di mister Fallini ha rimontato il gol di svantaggio maturato nella prima frazione, andando a vincere nel finale una gara condotta dal primo all’ultimo minuto – si legge in una nota della società biancorossa -. Primo successo esterno in campionato, dove i romagnoli avevano raccolto finora due pareggi a Faenza e Cesena.
A difesa dei pali Cellarosi avvicenda Rosati: nello starting five anche Gorini, Giannini, Timpani e capitan Esposito. Rimini parte forte aggredendo in pressione il Cibeno, che quando non sparacchia fuori si affida lungo al pivot Grazioli. Palla gol clamorosa all’8′: Gorini scende di potenza, mette sul secondo palo dove Gasperoni, da posizione favorevole, spedisce alto. Al 10′ si sblocca il match: il duo arbitrale (tutto in rosa) ravvede un rigore inesistente (Cellarosi esce netto sul pallone), che Bigarelli trasforma con una potente conclusione mancina. Rimini non demorde e si ributta in avanti: al 20′ Gorini dopo una bella azione personale spara sul portiere, poi ci prova Esposito su punizione ma la difesa ribatte due volte, infine Fantini su schema d’angolo perfettamente riuscito angola troppo la conclusione. Nel finale duello a distanza tra Timpani e il portiere modenese Accomando: quattro conclusioni dalla distanza nel giro di un minuto, ma l’esperto portiere di casa si supera respingendo tutto, anche la conclusione di Esposito in girata allo scadere.
La ripresa si apre nel migliore dei modi: Giannini si libera spalle alla porta del suo marcatore e pareggia i conti superando Accomando in uscita. Due minuti dopo una splendida conclusione mancina di Esposito viene ribattuta dalla traversa a portiere battuto. La partita si infiamma, diventa spigolosa e accesa. I padroni di casa ci provano di forza per vie centrali, ma con Cellarosi non si passa. Rimini spreca qualche contropiede di troppo, ma è nell’aria che la partita si deciderà nel finale. Ed è così. Al 26′ lo schema da calcio di punizione laterale riesce: Esposito elude il tiro da fuori servendo nel cuore dell’area Fantini che porta in vantaggio i suoi. Con il Cibeno proiettato in avanti nel finale si aprono grandi spazi per i contropiedi riminesi: prima un contropiede 3 vs 2 viene sprecato al momento della conclusione, poi Timpani si fa ipnotizzare solo a tu per tu con Accomando. Al 30′ Gorini mette la parola fine sull’incontro trovando sempre in contropiede la rete del 3 a 1.
Una vittoria come detto meritata, frutto del lavoro intenso profuso in settimana. Rimini aveva bisogno di una bella vittoria convincente, dopo un periodo in cui la squadra in diverse circostanze è uscita con tanti rimpianti per aver creato molto e raccolto poco.

Sabato prossimo, al Flaminio, arriva il Castello, che precede i biancorossi di due punti in classifica. Un test probante per capire se la squadra è in grado di compiere il salto nelle posizioni nobili della classifica.

IL TABELLINO
Virtus Cibeno-Pretelli Rimini 1-3 (1-0 p.t.)

Virtus Cibeno: Ascari, Stassi, Gaddi, Albertazzi, Carpentiero, Pederielli, Palmieri, Bigarelli, Accomando, Montanari, Grazioli. All: Caleffi.

Pretelli Rimini: Cellarosi, Zavattini, Bova, Della Rosa, Carta, Fantini, Giannini, Gorini, Gasperoni, Esposito, Timpani, Rosati. All: Fallini.

Marcatori: 14′ pt Bigarelli (rig.), 5′ st Giannini (RN), 26′ st Fantini (RN), 30′ st Gorini (RN).

Gli altri risultati dell’undicesimo turno: Arena-Ire Cagnona 7-1; Castello-Pianorese 7-2; Città del Rubicone-Faventia 2-6; Cus Parma-Ass. Club 1-6; F..lli Bari-Sporty Ravenna 2-5; Montanari-Bagnolo 3-1; Futsal Cesena-Real Imola 2-2.

La classifica: Arena 33, Ass. Club 23, Futsal Cesena 21, Ire Cagnona 21, Montanari 19, Ravenna 19, Faventia 17, Castello 17, Rimini 15, Real Imola 14, Virtus Cibeno 12, Bagnolo 10, F.lli Bari 10, Cus Parma 9, Città del Rubicone 7, Pianorese 3.

(nella foto, Daniele Giannini)

Notizie correlate
di Icaro Sport