Indietro
menu
Economia Rimini

Aeroporti: per Nomisma il Fellini tra i 24 scali da riorganizzare

In foto: Neanche il tempo di festeggiare il passeggero numero 500.000 del 2010, che l'aeroporto di Rimini si ritrova sotto esame. Il Fellini é infatti tra i 24 scali italiani oggetto di una riorganizzazione nazionale per evitare, in particolare, sprechi di risorse pubbliche.
di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
lun 8 nov 2010 08:49 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Tra gli aeroporti di troppo, nel piano messo a punto di Nomisma citato da Repubblica, ci sarebbero anche Rimini e Forlì. Già in altri paesi europei è partita una campagna di riorganizzazione per evitare gli sprechi di finanziamenti pubblici a scali improduttivi. Ma a difesa di Rimini ci sarebbero proprio i numeri: se, come riporta Repubblica, per uno scalo la soglia di sopravvivenza sono i 500.000 passeggeri all’anno, il Fellini è tornato proprio su questi livelli.
E poi non si tratta di una soppressione, ci spiega il presidente di Aeradria Massimo masini, “Ma di una riorganizzazione. A ogni territorio si chiede di ridefinire i ruoli dei propri scali. La questione era già nota – prosegue Masini – noi oggi siamo tra gli scali complementari, ma la prospettiva è di entrare in quelli primari”.

(nella foto, i passeggeri che il 3 novembre hanno permesso di superare il mezzo milione)