mercoledì 23 gennaio 2019
In foto: C'erano scarafaggi e formiche sugli scaffali di un negozio di alimentari etnico chiuso a Modena per motivi igienici dalla polizia municipale. Ma anche prodotti scaduti e senza etichette in italiano.
di    
lettura: 1 minuto
gio 5 ago 2010 14:07 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La rivendita – fa sapere una nota del Comune – era stata controllata nel maggio scorso, in collaborazione con la polizia di Stato ed era stato chiuso per 15 giorni per motivi di ordine pubblico e 10 giorni per motivi di igiene. Dal secondo sopralluogo, eseguito ieri, sono emerse gravi carenze sotto l’aspetto igienico sanitario, per cui sono state contestate quattro violazioni in materia sanitaria e sequestrati alimenti scaduti e senza etichetta in lingua italiana. Gli agenti hanno fatto intervenire gli ispettori del Servizio Igiene che hanno disposto l’immediata chiusura del negozio fino all’avvenuta disinfestazione e pulizia dei locali. Per il negozio è stato poi attivato l’iter che porterà alla chiusura definitiva perché i tre controlli eseguiti nel tempo hanno portato ad emettere sanzioni per motivi di igiene. (ANSA)

Altre notizie
di Maurizio Ceccarini
Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna