martedì 22 gennaio 2019
In foto: Scatta anche l'accusa di associazione a delinquere nell'ambito dell'inchiesta Rimini yacht. Ad essere stati raggiunti dall'avviso di garanzia per questo reato, dopo la truffa, l'imprenditore irreperibile Giulio Lolli e alcuni suoi collaboratori.
di    
lettura: 1 minuto
sab 21 ago 2010 08:00 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Tra questi due segretarie, l’amministratore di una società sammarinese collegata, il capo cantiere del rimessaggio nella darsena di Ravenna e il responsabile commerciale della Rimini Yacht.

E proseguono intanto i sequestri delle barche oggetto della truffa: l’ultimo ieri nel porto di La Spezia.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna